Progetto “Prossimità e Sicurezza”, la Polizia Locale con l’Ufficio Mobile a Carbonesca e Colpalombo

C’è stata molta partecipazione da parte dei cittadini, con 42 segnalazioni totali tra Carbonesca e Colpalombo fatte presenti agli agenti della Polizia Locale

La Polizia Locale a Carbonesca

GUBBIO – Prosegue secondo calendario il progetto “Prossimità e Sicurezza” messo in atto dal Servizio Polizia Locale e già inserito tra gli obiettivi previsti dall’Amministrazione comunale. 

Oggi pomeriggio (venerdì 15 marzo) gli agenti della Polizia Locale con l’Ufficio Mobile erano presenti a Carbonesca (lungo la provinciale 240 di fronte la Proloco), e successivamente a Colpalombo (di fronte la scuola elementare della Frazione).

C’è stata molta partecipazione da parte dei cittadini, con 42 segnalazioni totali tra Carbonesca e Colpalombo fatte presenti agli agenti della Polizia LocaleCronaca Eugubina era sul posto e ciò ci ha consentito di parlare con i cittadini e di raccogliere direttamente le loro impressioni.

Polizia Locale a Colpalombo

Questo è quanto ci hanno detto alcuni cittadini a Carbonesca: “Il problema pricipale della frazione è l’ampliamento e la manutenzione del cimitero… Lungo la provinciale 240 Cascastalda Padule, nel tratto interno all’abitato di Carbonesca, occorrerebbero dei rallentatori perchè i veicoli che vi transitano spesso non rispettano i limiti di velocità…

Altri problemi sono quelli della toponomastica e della ristrutturazione del palazzo comunale, sede delle scuole, che oggi temporaneamente sono ospitate nei locali della Proloco“.

A Colpalombo alcuni cittadini ci hanno detto: “Occorrono rallentatori lungo il tratto della strada provinciale interno alla frazione… La segnaletica orizzontale va rifatta e la strada provinciale sistemata soprattutto nel tratto all’ingresso della frazione provenendo da Gubbio“. Mercoledì 13 marzo la Polizia Locale era presente a Scritto, nel piazzale di fronte la scuola e la farmacia della frazione.

La Polizia Locale a Camporeggiano

A Camporeggiano

Nel pomeriggio di venerdì 8 marzo, gli agenti con l’Ufficio Mobile erano presenti nel piazzale adiacente l’Abbazia a Camporeggiano.

Sono state 22 le segnalazioni totali da parte dei cittadini. All’attenzione degli agenti della Polizia Locale sono stati rappresentati alcuni problemi di cui soffre la frazione di Camporeggiano.

A Torre dei Calzolari

La prima giornata del progetto “Prossimità e Sicurezza” ha visto la presenza dell’Ufficio Mobile della Polizia Locale nella frazione di Torre dei Calzolari, nel piazzale antistante la Proloco. I cittadini che hanno parlato con gli agenti, hanno esposto varie segnalazioni riguardanti le problematiche della frazione di Torre dei Calzolari. Vi sono state complessivamente 14 segnalazioni, di cui tre di persone portavoce di gruppi di cittadini.

La Polizia Locale a Torre Calzolari

Il calendario 

Il progetto ‘Prossimità e Sicurezza’ proseguirà con la presenza dell’Ufficio Mobile nelle frazioni, secondo il seguente calendario: lunedì 18 marzo Santa Maria di Burano dalle ore 15 alle 19 – presso la Chiesa, mercoledì 27 marzo Semonte dalle ore 15 alle 19 in via dei Colonnini.

Giovedì 28 marzo Branca dalle ore 15 alle 19 – presso ex Stazione, mercoledì 3 aprile Cipolleto dalle ore 15 alle 19 – presso Campo Sportivo, venerdì 5 aprile Morena dalle ore 15 alle 19 – presso la Chiesa.

Mercoledì 10 aprile Mocaiana dalle ore 15 alle 19 – presso Chiesa Madonna della Neve, venerdì 12 aprile Padule dalle ore 15 alle 19 – piazzale Via Lodi (area retrostante Chiesa), lunedì 15 aprile Ponte d’Assi dalle ore 15 alle 19 – piazzale Chiesa. Mercoledì 8 maggio Fontanelle/Zona collinare sud dalle ore 15 alle 19 – presso Scuola di Scorcello.

Al termine degli eventi e manifestazioni correlate alle feste ceraiole, il progetto proseguirà, allo scopo di raggiungere tutte le località più lontane del vasto territorio comunale, con la finalità di monitorare e verificare i bisogni dei cittadini.

Fotografie Cronaca Eugubina 

venerdì 15 marzo 2019 - 20:22|Articoli, Cronaca|