Festa annuale della Società Operaia. La Fanfara dei Bersaglieri per il 1° centenario della fine della Grande Guerra

Esibizione della Fanfara dei Bersaglieri di Torre Alfina per le principali vie del centro storico di Gubbio. Nella prima parte della mattinata omaggio al Monumento ai Caduti della Prima Guerra Mondiale in Piazza 40 Martiri

I Bersaglieri in Corso Garibaldi

GUBBIO – In occasione della festa annuale della Società Operaia, stamane (domenica 25 novembre), la Società Operaia di Mutuo Soccorso  ha organizzato un evento collegato al 1° centenario della fine della Prima Guerra Mondiale, in collaborazione con il Comune di Gubbio, l’Associazione Bersaglieri e con la partecipazione della Fanfara Bersaglieri di Torre Alfina.

Il programma ha previsto la deposizione della corona di alloro in  omaggio ai caduti della Grande Guerra presso il Monumento in Piazza 40 Martiri, alla presenza delle autorità civili e militari cittadine, con il sindaco Filippo Stirati e il Capitano dei Carabinieri Fabio Del Sette.

Subito dopo si è celebrata la Messa alla Chiesa di San Pietro, officiata da don Mirko Orsini, che durante l’omelia ha detto: “Quella di oggi è una giornata speciale perché ospitiamo la Società Operaia e i Bersaglieri. La nostra vita è simile all’anno liturgico, ha un inizio e una fine. Gesù Cristo re dell’universo, è re e risplende perché figlio di Dio, che ha donato se stesso fino alla morte.

La croce è il trono del signore perché da lì viene la salvezza. Cristo è il fine ultimo di tutto, tutto viene dal signore e tutto torna al signore. Il nostro dovere è compiere il bene ogni giorno, per il bene delle persone. Dobbiamo vivere nella pace e nella concordia, sapendo di donare gli uni agli altri“. I Bersaglieri hanno suonato il silenzio.

Associazione Nazionale Bersaglieri

Subito dopo la Messa c’è stata l’esibizione della Fanfara dei Bersaglieri di Torre Alfina in Piazza San Pietro, con la  sfilata della Fanfara per le vie cittadine ed esibizioni in Piazza Oderisi, Piazza Grande e Piazza Giordano Bruno.

Nonostante il maltempo molti cittadini e turisti hanno atteso lungo le vie del centro storico di Gubbio l’arrivo dei Bersaglieri, con tanti applausi per la Fanfara. 

Di Francesco CaparrucciFotografie Cronaca Eugubina 

domenica 25 novembre 2018 - 14:38|Articoli, Attualità, Cultura e Spettacolo|