E’ 0-0 nella sfida al vertice Branca-Montone. Premiato Alessio Lapazio per le 200 presenze in biancoblu

Partita contratta con poche azioni da gol. Nel primo tempo pericolosi Bellucci e Gnagni per il Branca. Ad inizio ripresa è il Montone a colpire la parte superiore della traversa, al 40′ il colpo di testa di Luca Bellucci è di poco a lato. Al 90′ proteste del pubblico di casa per un presunto fallo da rigore su Bellucci

Branca-Montone

GUBBIO – E’ terminata in parità 0-0 la sfida al vertice del Campionato Promozione umbra tra Branca e Montone, disputatasi oggi (domenica 10 febbraio) al “Santa Barbara“.

I padroni di casa del Branca, schierati in campo da mister Caporali con il consueto 4-3-3 offensivo, e privi dell’infortunato Pettinari, schierano basso a destra Bettelli U., ma nel corso della partita anche Montanari e Marchi verranno sostituiti per infortunio con Vispi e il giovanissimo Ciacci.

E’ stata una partita contratta, la posta in palio era alta. Per vedere la prima azione pericolosa bisogna aspettare il 13′ del primo tempo, quando un tiro di Luca Bellucci del Branca termina a lato, altra azione degna di nota quellache al 20′ porta al tiro Gnagni.

Il Montone di mister Borgo è schierato in campo in maniera accorta, concede poco con un ottimo gioco di interdizione a centrocampo e riparte con azioni veloci. Ad inizio ripresa sono proprio gli ospiti a sfiorare il vantaggio, con un pallonetto che colpisce la parte superiore della traversa della porta difesa da Lapazio.

I ragazzi del Branca attaccano alla ricerca del gol partita, un colpo di testa di Bellucci al 40′ finisce di poco a lato. Al 90′ il pubblico di casa protesta per un presunto fallo da rigore di un giocatore del Montone su Luca Bellucci.

Finisce 0-0, con il Branca che sale a quota 41 punti appaiato in classifica proprio al Montone. Il Tiferno 1919 a quota 46 punti dista 5 lunghezze, con la capolista oggi bloccata sul pareggio 0-0 a Piccione.

Ad inizio partita è stato premiato Alessio Lapazio per le 200 presenze con la maglia del Branca. Nella fotografia di copertina che pubblichiamo, da sinistra il dirigente Marco Passeri, il portiere Lapazio e il vice presidente Fabio Marchi. Il portiere ha salutato i numerosi tifosi locali presenti nella curva del “Santa Barbara“.

Premiato Alessio Lapazio

Il tabellino di Branca-Montone

BRANCA (4-3-3): Lapazio, Bettelli U., Gaggiotti A. (capitano), Gnagni G., Lucarini, Bellucci A., Giambi, Gabellini N., Bellucci L., Montanari M., Marchi S. 

A disposizione: Angeletti, Ciacci R., Bettelli S., Calzuola E., Cambiotti D., Cecchetti C., Vispi U., Pascolini C., Cesaroni G. Allenatore: Caporali 

MONTONE: Tassi, Gaggiotti, Fodaroni, Grassini, Carnevali, Simoni, Basri, Dini, Agostinelli, Mariotti, CeppodomoA disposizione: Catana, Assali, Grilli, Massetti, Bambini, Mencagli, Ceccarelli, De Camillis, Colley. Allenatore: Borgo

Fotografie Elisa Moriconi 

domenica 10 febbraio 2019 - 18:32|Articoli, Sport|