L’incidente si è verificato questa mattina alle ore 8:00. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, i Vigili del Fuoco, il 118 e personale Asl Umbria 1. Il camion betoniera stava percorrendo una stradina sterrata privata a Valdichiascio, quando improvvisamente (per cause in corso di accertamento da parte dei Carabinieri) si è rovesciato nella scarpata.

Valdichiascio, mezzi meccanici di soccorso

Il camion avrebbe compiuto un giro e mezzo su se stesso adagiandosi su un fianco. Era carico di cemento. L’autista, un uomo di Gubbio di circa 45 anni, è riuscito a uscire da solo dall’abitacolo e lì, accanto al camion, ha atteso i soccorsi. E’ stato immobilizzato su una barella sanitaria e trasportato in ambulanza in Ospedale a Branca. 

GUBBIO – Questa mattina, venerdì 16 febbraio, i Carabinieri, unitamente ai Vigili del Fuoco e a personale dell’Asl Umbria 1 alto Chiascio, sono intervenuti a Valdichiascio dove un camion betoniera si è rovesciato in una scarpata.

L’incidente si è verificato alle ore 8:00 circa di mattina. Il camion betoniera stava percorrendo una stradina sterrata privata, che porta ad alcune abitazioni e capannoni della zona.

Improvvisamente, per cause in corso di accertamento da parte dei Carabinieri di Gubbio, il camion betoniera si è rovesciato nella scarpata, compiendo un giro e mezzo su se stesso e adagiandosi su un fianco. Il camion era molto pesante perchè trasportava cemento.

L’autista, un uomo di Gubbio di circa 45 anni, è riuscito a uscire da solo dall’abitacolo e lì, accanto al camion, ha atteso i soccorsi. Sul posto i sanitari del 118 che lo hanno immobilizzato su una barella sanitaria e trasportato all’Ospedale comprensoriale di Branca.

-RIPRODUZIONE RISERVATA

Immagini video Pagina Instagram Cronaca Eugubina: https://www.instagram.com/cronaca_eugubina/

Francesco CaparrucciFotografie Cronaca Eugubina