Contessa e Perugia-Ancona sono regolarmente percorribili. E’ stato sparso il sale. La Polizia Locale conferma che sulle strade comunali e le principali direttive locali, non ci sono problemi di circolazione.
La pattuglia ha soccorso un camionista fermo all’altezza della Galleria Contessa per la rottura del motore. L’autoarticolato è stato rimorchiato e rimosso dalla sede stradale. Infine, a San Bartolomeo è stata ripristinata la corrente elettrica. Ora c’è da fare attenzione alle buche e alla possibile formazione di ghiaccio notturno. 

GUBBIO – Sono aperte e transitabili le statali 452 Contessa e 318 Perugia-Ancona, dove è stato sparso il sale, dopo che in mattinata e nel primo pomeriggio vi erano state criticità di viabilità legate alla forte nevicata mattutina.

A San Bartolomeo è tornata anche la corrente elettrica all’ora del pranzo. Tre trattori provenienti dalle Marche hanno aiutato gli operatori umbri a rimuovere dalle carreggiate della Contessa i Tir che si erano intraversati e le automobili rimaste bloccate nella neve.

Nel primo pomeriggio la statale 452 è stata riparta anche al transito dei mezzi pesanti. Poco fa la Polizia Locale è intervenuta all’altezza della Galleria per l’avaria di un camion che ha rotto il motore. L’autoarticolato è stato rimorchiato e rimosso dalla sede stradale.

Sempre nel pomeriggio, è stata riparta dopo una lunga chiusura, la statale 318 Perugia-Ancona in direzione di Ancona. Qui, al valico di Fossato di Vico, si erano intraversati alcuni grossi Tir che sono stati rimossi dalle carreggiate.

Rimosso dalla strada statale 298 Eugubina a Colonnata, il camion che si era intraversato in tarda mattinata. La Polizia Locale, che si occupa per competenza della viabilità comunale, conferma che le strade sono pulite dalla neve e che non ci sono criticità di percorrenza su nessuna direttrice.

Ora si raccomanda di fare attenzione alle buche e alla possibile formazione di ghiaccio notturno.

-RIPRODUZIONE VIETATA-

Immagini video Pagina Instagram Cronaca Eugubina: https://www.instagram.com/cronaca_eugubina/

Francesco CaparrucciFotografie Cronaca Eugubina