Primo tempo avaro di emozioni da gol, poche anche le azioni offensive, il Gubbio ci prova con un colpo di testa di Bontà e il gran tiro di Rosaia deviato in angolo da Cardelli, ma si va negli spogliatoi al termine dei primi 45 minuti con lo 0-0. 

Gubbio-San Donato Tavarnelle

Nella ripresa il gol del vantaggio di Mbakogu al 23′ e l’espulsione di Vitale per somma di ammonizioni. Prossimo impegno, martedì 29 novembre a Pesaro, alle ore 21. 

GUBBIO – Sulla carta sembrava una partita più semplice, ma il campo ha detto il contrario: è stata una partita durissima, con i rossoblu che hanno sconfitto 1-0 il San Donato Tavarnelle grazie alla rete di Jeremy Mbakogu.

Si è notata poco la differenza di punti in classifica, il San Donato è venuto a Gubbio a giocare una partita tattica, difensiva, nel corso della quale ha lasciato pochissimo spazio agli avversari, e infatti i rossoblu hanno faticato molto nel primo tempo, mentre la partita è stata più aperta e piacevole nella ripresa.

La partita: Nei primi 30 minuti di gioco c’è da segnalare soltanto un colpo di testa di Bontà fuori bersaglio e alla mezzora il tiro ravvicinato di Marzierli salvato in scivolata da Portanova. La partita è tattica e molto bloccata per mancanza di spazi, cosa che penalizza il Gubbio.

Gubbio-San Donato Tavarnelle, Arena

Al 40′ Di Gennaro compie un ottimo intervento sul tiro a girare di Galligani, mentre al 43′ è Rosaia che scalda i guanti a Cardelli che con un colpo di reni devia il pallone in calcio d’angolo.

La ripresa è più vivace e ricca di emozioni: al 15′ Vazquez corregge di testa una punizione calciata da Rosaia, palla a lato. E’ il preludio al gol che arriva al 23′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Arena, con Semeraro che riesce a servire Jeremy Mbakogu che di testa la mette dentro.

Il Gubbio insiste alla ricerca del raddoppio, alla mezzora Arena, ottimamente servito da Vazquez, alza un pallonetto che Cardelli riesce a deviare con la punta delle dita. Poi viene espulso Vitale per somma di ammonizioni. L’ultima occasione è per gli ospiti con Russo al 44′ ma la palla è alta sopra la traversa.

Prossimo impegno del Gubbio nell’infrasettimanale di Pesaro, martedì 29 novembre alle ore 21.

Gubbio-San Donato Tavarnelle

Le Formazioni

GUBBIO (4-3-3): Di Gennaro; Portanova, Signorini, Bonini, Morelli; Rosaia, Bontà, Spina; Arena, Bulevardi, Vazquez. A disposizione: Meneghetti, Vitale, Francofonte, Mbakogu, Redolfi,Toscano, Di Stefano. Allenatore: Braglia.

SAN DONATO TAVARNELLE (4-3-1-2): Cardelli; Gorelli, Carcani, Siniega, Montini; Borghi, Rossi A., Nunziatini; Russo; Galligani, Marzierli. A disposizione: Rossi M., Sepe, Noccioli, Alessio, Bovolon, Ciurli, Ubaldi, Mascia, Contipelli, Gjana. Allenatore: Buzzegoli.

Francesco CaparrucciFotografie Simone Grilli