Era nato 77 anni fa a Gubbio. La sua Famiglia risiedeva in Piazza Oderisi e gestiva un Birrificio in Corso Garibaldi: negli anni ’60 il trasferimento a Milano per motivi di lavoro e la scoperta della grande passione per le corse e l’automobilismo. 

Alberto Angeletti con Il Direttore di gara Fabrizio Fondacci

Da tre anni era tornato a vivere a Gubbio, ma negli ultimi mesi si era ammalato e ieri sera è deceduto. Ha condiviso la passione per le corse con la moglie Enza. Profondo il suo rapporto di amicizia con il Direttore di gara eugubino Fabrizio Fondacci. Ha collaborato con il CECA per il Trofeo Fagioli. 

GUBBIO – Ieri sera si è spento Alberto Angeletti, che ha condiviso con la moglie Enza 50 anni di grande amore per le corse automobilistiche, capo dei commissari di pista all’Autodromo di Monza, ha dedicato gran parte della sua vita all’automobilismo.

Angeletti era nato a Gubbio in Piazza Oderisi 77 anni fa, la sua Famiglia gestiva un Birrificio in Corso Garibaldi. Negli anni ’60, come tante altre Famiglie eugubine, anche la sua si trasferì a Milano per motivi di lavoro.

Qui Alberto Angeletti ha scoperto e coltivato per mezzo secolo la grande passione per le corse e l’automobilismo, prima diventando pilota delle cosiddette auto di “Formula Monza” e successivamente capo dei commissari di percorso all’autodromo di Monza.

Profondo il suo rapporto di amicizia con il Direttore di gara a Monza Fabrizio Fondacci, tra i due eugubini si era instaurato un rapporto di profondo rispetto reciproco.

Tre anni fa Angeletti era andato in pensione ed era tornato a vivere a Gubbio dove voleva trascorrere la restante parte della sua vita. Si è ammalato ad agosto e ieri sera è deceduto. Nonostante fosse tornato a vivere a Gubbio, tornava sempre a Monza come Commissario di pista in tutte le gare del calendario.

Aveva 77 anni, di cui 50 trascorsi al servizio dell’automobilismo. E’ stato anche collaboratore del CECA (Comitato Eugubino Corse Automobilistiche), come commissario e per l’organizzazione del Trofeo Luigi Fagioli. I suoi funerali sono previsti per domenica pomeriggio alle ore 15 alla Chiesa di San Francesco.

E’ prevista la presenza a Gubbio per i funerali di una nutrita delegazione di Commissari di pista, che raggiungeranno la nostra città in Bus per omaggiare un eugubino che ha fatto la storia dell’Autodromo di Monza.

Francesco Caparrucci