I fatti che raccontiamo brevemente di seguito sono accaduti all’incirca a mezzanotte e mezza della notte tra domenica e lunedì. Un’automobile era ferma in mezzo alle carreggiate lungo Viale della Rimembranza, mentre due persone (presumibilmente italiane) stavano litigando al buio sotto al viale Alberato. 
Urla e grida erano così forti, che alcune persone si sono affacciate alle finestre per sincerarsi di cosa stesse accadendo. Dopo pochi minuti, l’automobile è ripartita lungo Via di Porta Romana, ed è tornata la normalità. 

GUBBIO – Nella notte tra domenica 19 e lunedì 20 giugno, attorno a mezzanotte e mezzo, due persone presumibilmente italiane hanno avuto un’accesa lite lungo Viale della Rimembranza.

Un’automobile era ferma in mezzo alle carreggiate e due persone stavano litigando animatamente, e a voce alta, al buio sotto le piante del Viale Alberato.

Le grida erano così forti che alcune persone si sono affacciate alle finestre per sincerarsi di cosa stesse accadendo, mentre tre o quattro automobili di passaggio, trovandosi davanti un’auto ferma in mezzo alla strada, si sono fermate a loro volta alcuni minuti e sono poi ripartire.

Alcune persone sono proprio scese in strada per rendersi conto di persona di cosa stesse succedendo. Dopo una decina di minuti, l’automobile ferma in mezzo alla strada è ripartita in direzione di Via di Porta Romana. Sarebbero state avvertite le Forze dell’Ordine.

Francesco CaparrucciFotografie Cronaca Eugubina