Il progetto vedrà il pieno coinvolgimento di tutta la comunità educante: genitori, bambini, insegnanti, collaboratori scolastici ed operatori. Si parlerà di un nuovo umanesimo pedagogico. 

Progetto Asilo nel Bosco

Il progetto comprende anche l’accordo, ormai ufficiale, con la Libera Università Maria Santissima LUMSA nel settore dell’educazione relazionale, comunicativa ed emotiva. Ringraziamenti per la Professoressa Angela Codignoni, per il Professor Raniero Regni e per la Dottoressa Nicoletta Sensi, oltre che per il Comune di Gubbio e tecnici. 

GUBBIO – Taglio del nastro per il Progetto della scuola infanzia di Torre Calzolari “Buttiamo in aria la nostra scuola” con cui il Terzo Circolo Didattico di Gubbio inaugura il suo “asilo nel bosco”.

Lo slogan vuole fare riferimento alle metodologie outdoor, che, nell’attraversare il periodo pandemico, diventano sempre più fondamentali per garantire il ben- essere psicofisico dei bambini in un’ottica olistica, ecologica e solidale.

Tale progetto comprende l’accordo, ormai ufficiale, con la Libera Università Maria Santissima LUMSA nel settore dell’educazione relazionale, comunicativa ed emotiva al fine di svolgere un’attività di ricerca-azione che coinvolge in maniera esclusiva il Nostro Plesso, volta ad implementare e dare legittimità ed evidenza scientifica alle attività didattiche già ampiamente sperimentate e diffuse a livello multidimensionale.

Il progetto vedrà il pieno coinvolgimento di tutta la comunità educante: genitori, bambini, insegnanti, collaboratori scolastici ed operatori. Si parlerà di un nuovo umanesimo pedagogico, in cui l’apprendimento non è mero esercizio intellettuale, ma lavoro di conoscenza sana e costruttiva di tutte le dimensioni del sé, dell’altro, della realtà.

Elementi fondanti del progetto sono l’attuazione della pedagogia “Asilo nel bosco” e una pedagogia della persona che comprende l’esercizio dello yoga, l’esperienza della bellezza e della poesia del mondo, secondo i principi Steneriani, il prendersi cura di se stessi e degli altri secondo i principi montessoriani, l’attuazione di una didattica delle emozioni con l’utilizzo del circle time… e tanto altro.

Asilo nel Bosco

Ringraziamo la Dirigente Scolastica Prof.ssa Angela Codignoni, per aver creduto fortemente nel progetto ed aver avviato una formazione strutturale e specifica e uno scambio di buone prassi sulle metodologie innovative, il Prof. Raniero Regni e la Dott.ssa Nicoletta Sensi che collaboreranno con noi, offrendo il loro patrimonio scientifico, culturale, professionale ed esperienziale.

Ringraziamo la maestra Annamaria Lavezzari per il contributo volontario offerto al fine di diffondere l’esercizio della yoga.

Ringraziamo il Comune di Gubbio, il sindaco, gli assessori e il tecnico Francesco Pierotti che, con la preziosissima collaborazione e disponibilità dei genitori dei nostri bambini, hanno permesso di progettare e realizzare insieme al corpo docente percorsi outdoor sensoriali che ci permetteranno di attuare attività all’aperto in ogni stagione.

Le insegnanti della Scuola Infanzia di Torre Calzolari