L’episodio si è verificato alle ore 22:45 di venerdì 10 giugno in via della Repubblica, all’altezza di Corso Garibaldi. Si tratterebbe di un 50enne (presumibilmente di origine straniera) che da tempo è residente nel territorio eugubino: l’uomo ha fermato l’auto in via della Repubblica ed è salito sul tettino calpestandolo e danneggiandolo. 
La scena “singolare” ha richiamato l’attenzione di numerose persone. L’intervento dei Carabinieri ha rispristinato la normalità. 

GUBBIO – Un episodio “singolare” è successo venerdì sera 10 giugno alle ore 22:45 nel centro storico di Gubbio, precisamente in via della Repubblica all’altezza di Corso Garibaldi, con l’intervento sul posto per accertamenti di due pattuglie dei Carabinieri di Gubbio.

Questo quanto sarebbe successo: un uomo di circa 50 anni (presumibilmente di origine straniera ma da anni residente nel territorio eugubino), ha improvvisamente fermato la propria automobile in via della Repubblica, ed è salito sul tettino calpestandolo e danneggiandolo.

Molte persone si sono fermate tutt’intorno ad osservare la scena, incredule, soprattutto giovani in quel momento presenti in centro per la passeggiata serale in Corso Garibaldi favorita dalla serata mite e gradevole.

Sono intervenuti subito i Carabinieri di Gubbio per accertamenti che potrebbero portare anche all’emissione di una sanzione amministrativa nei confronti del 50enne eugubino. L’intervento dei Carabinieri ha ripristinato la normalità.

Francesco CaparrucciFotografie Cronaca Eugubina