Si tratta del più importante evento di CrossFit italiano, con 500 atleti da tutta Europa e un altissimo livello tecnico e competitivo. 

Matteo Calzuola e Francesco Fioroni

Matteo Calzuola (Cross Rulez Gubbio): “E’ stato un weekend di gara molto bello e intenso, che ha portato ad un grande risultato sportivo per tutti. Siamo rimasti molto contenti della performance e il podio è stata la ciliegina sulla torta“. 

GUBBIO – La Cross Rulez di Gubbio protagonista con i suoi atleti all’Italian Show Down 2022, il più importante evento di CrossFit italiano, che si è svolto dal 2 al 5 giugno nel corso della manifestazione Rimini Wellness, con 500 atleti da tutta Europa.

Alla prestigiosa gara hanno preso parte tre atleti della Cross Rulez Gubbio: Francesco Fioroni, Diego Marinelli, Matteo Calzuola. La manifestazione è consistita in 4 giorni di gare, con 6 eventi divisi in 2 eliminatorie e 4 gare finali.

Diego Marinelli, al debutto nella categoria Rx 18/34 anni, si è fermato per poche posizioni alla fase eliminatoria ma il suo rimane comunque un buon risultato considerando l’alto livello tecnico della gara. Francesco Fioroni, categoria Rx 18/34 anni, ha raggiunto la finale concludendo in 23° posizione su 162 partecipanti. Matteo Calzuola, categoria Rx 35/39 anni, ha concluso in terza posizione su 48 partecipanti.

Secondo gli addetti ai lavori e gli appassionati di questa disciplina, l’Italian Show Down 2022 è stato “bellissimo, con un livello tecnico molto alto dei concorrenti, e un’organizzazione perfetta“.

Matteo Calzuola di Cross Rulez Gubbio spiega: “E’ stato un weekend di gara molto bello e intenso, che ha portato ad un grande risultato sportivo per tutti. Siamo rimasti molto contenti della performance e il podio è stata la ciliegina sulla torta“.

Francesco Caparrucci