Don Mirko Orsini durante la Messa ai Muratori ha detto: “… Bisogna portare Sant’Ubaldo nel cuore, e vivere la Festa seguendo tre parole: dimorare, ricordare, pacificare… Deve esserci un solo popolo al di là dei colori, un unico popolo unito in Sant’Ubaldo”. 

Ceri Mezzani 2022, i Capitani ai Muratori

E’ stata impartita la benedizione, e gli squilli di tromba del trombettiere Alessandro Mercorella hanno scandito tra gli applausi di tutti i presenti, l’uscita dalla Chiesetta dei Muratori dei tre Santi. 

GUBBIO – Con una bellissima e calda giornata di sole, e con la sveglia dei tamburini alla città di Gubbio alle prime luci dell’alba, è iniziata la Festa dei Ceri Mezzani 2022 ad una settimana esatta dal 15 Maggio, il cui eco magico è ancora negli occhi e nei cuori di tutti gli eugubini.

Si tratta delle prime feste di popolo che vengono celebrate in Italia dall’allentamento a livello nazionale della misure di contenimento anti Coronavirus. Anche per la giornata di oggi (domenica 22 Maggio) si prevede un afflusso notevole di persone in Piazza Grande e durante la giornata per le vie di Gubbio per la Corsa.

I Santi dei Ceri ai Muratori

Messa alla Chiesetta dei Muratori

Si è appena conclusa la Santa Messa ai Muratori con la benedizione impartita dal Cappellano della Festa dei Ceri don Mirko Orsini a tutti i giovani ceraioli.

Don Mirko ha detto: “... Bisogna portare Sant’Ubaldo nel cuore, e vivere la Festa seguendo tre parole: dimorare, ricordare, pacificare… Deve esserci un solo popolo al di là dei colori, un unico popolo unito in Sant’Ubaldo“.

Gli squilli di tromba del trombettiere Alessandro Mercorella, hanno scandito tra gli applausi di tutti i presenti, l’uscita dalla Chiesetta dei Muratori dei Santi. E’ in corso in questi istanti la sfilata dei Santi.

Ricordiamo i protagonisti della Festa dei Ceri Mezzani 2022, i Capitani sono Manuel Frenguellotti (Primo Capitano) e Leonardo Fiorucci (Secondo Capitano). L’Alfiere è Nicolò Chiocci e il trombettiere Alessandro Mercorella.

I Capodieci sono Tommaso Piccotti e Alessandro Minelli (Capocetta) per il Cero di Sant’Ubaldo, Matteo Filippetti e Giordano Bettelli (Capocetta) per il Cero di San Giorgio, Michele Fiorucci e Vittorio Baciotti (Capocetta) per il Cero di Sant’Antonio.

Video Pagina Instagram Cronaca Eugubina: https://www.instagram.com/cronaca_eugubina/

Francesco CaparrucciFotografie Cronaca Eugubina