Su un campo reso pesantissimo dalla pioggia, i ragazzi di Mister Torrente compiono una rimonta di grande carattere: sotto di due reti per i gol ospiti di Vano al 47′ e Suciu al 60′, i rossoblu rimontano grazie alle reti di Signorini all’80’ e nel finale di Redolfi al 93′. 

Mister Vincenzo Torrente

Ora gli ultimi due impegni prima dei playoff: giovedì sera alle ore 21 al “Pietro Barbetti” contro la capolista Modena, e sabato 23 aprile alle ore 17:30 a Montevarchi. 

GUBBIO – Ha acciuffato un punto prezioso all’ultimo tuffo il Gubbio di mister Torrente oggi pomeriggio allo stadio “Pietro Barbetti” contro la Pistoiese.

Nella terzultima giornata di del girone B di Serie C infatti, i rossoblù hanno rimontato da 0-2 a 2-2 in pieno recupero, evitando una sconfitta che comunque non avrebbe impedito alla squadra del presidente Notari di festeggiare ugualmente la aritmetica conquista di un posto nei playoff.

Le reti di Vano e dell’ex Suciu avevano spaventato non poco il Gubbio, che però grazie alla determinazione e al cuore messi in campo fino all’ultimo secondo ha mantenuto anche il sesto posto in classifica, a spese dell’Ancona Matelica che nel primo pomeriggio di oggi aveva pareggiato sul campo del Siena.

I rossoblù hanno dunque la certezza di giocare gli spareggi che portano alla Serie B, mettendo in tasca un obiettivo importante nel quale fin da inizio stagione hanno creduto società, squadra e tifosi.

Il calcio d’angolo per il gol di Signorini

Ovviamente nella sfida di oggi la formazione di Torrente avrebbe voluto anche vincere, e le numerose occasioni create nel primo tempo con Doudou e Spalluto lasciavano pensare che la strada imboccata fosse quella giusta in funzione della conquista dell’intera posta in palio.

Ad inizio ripresa però, sugli sviluppi di una mischia nata da un corner calciato da sinistra Vano ha infilato a freddo il gol del vantaggio ospite. E una manciata di minuti dopo Suciu ha insaccato il raddoppio trasformando alla perfezione un cross basso dello sgusciante Bocic.

A quel punto tutto è diventato più difficile per i rossoblu che però, nonostante il terreno di gioco del “Barbetti” reso pesante dalla abbondante pioggia caduta nella prima parte della sfida, hanno speso ogni goccia di energia per provare a risalire la china.

Esultanza al gol di Redolfi

Torrente le ha provate tutte inserendo Sarao, D’Amico e Fantacci, ma nei minuti finali a risultare decisivi sono stati difensori, dato che prima Signorini ha segnato l’1-2 di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

E poi Redolfi, già pericolosissimo poco prima con una conclusione ravvicinata a botta sicura sventata da un ottimo intervento del portiere ospite Seculin, su un’altra azione da corner ha trovato il guizzo del 2-2 che ha fatto esplodere i tifosi presenti al “Barbetti”.

E al fischio finale tutta la squadra ha potuto festeggiare un risultato acciuffato al fotofinish ma portato a casa con pieno merito.

—————————————————————-

GUBBIO – PISTOIESE 2-2

GUBBIO (4-3-3): Ghidotti 6; Formiconi 6 (32’ st Fantacci), Redolfi 7, Signorini 7, Bonini 6 (26’ st Righetti); Malaccari 6,5, Di Noia 6,5, Bulevardi 6 (16’ st SainzMaza 6); Arena 5,5 (26’ st D’Amico 6), Spalluto 5,5, Mangni 5,5 (16’ st Sarao 6). A disposizione: Meneghetti, Sergiacomi, Migliorini,D’Angelo, Francofonte, Tazzer, Lamanna. Allenatore: Torrente.

PISTOIESE (3-5-2): Seculin; Moretti, Portanova, Sottini; Mezzoni (43’ st D’Antoni), Folprecht (41’ st Pertica), Marcucci, Suciu, Martina; Vano (28’ st Pinzauiti), Bocic (43’ st Venturini). A disposizione: Pozzi, Crespi, Nica,Florentine, Castellano, Basani, Paolini, Di Massimo. Allenatore: Alessandrini.

Arbitro: Arena di Torre del Greco (assistenti di linea Dell’Orco di Policoro e Parisi di Bari – quarto ufficiale: Marchioni di Rieti).

A cura di Nicolò B.