I controlli hanno avuto come obiettivo la prevenzione della microcriminalità. I Carabinieri di Sigillo hanno controllato tre ragazzi di Gualdo Tadino lungo la Flaminia, trovati in possesso di 2 gr. di hashish. Complessivamente controllati 26 veicoli e 44 persone.

Il Capitano Fabio Del Sette

Tre automobilisti controllati e trovati alla guida di automobili con la revisione scaduta. Due conducenti, un 58enne e un 36enne, sono stati invece trovati alla guida con tasso alcolemico sopra le soglie di legge: a loro carico una multa di 543 euro e la sospensione della patente per tre mesi.

GUBBIO – Nella serata trascorsa, i Carabinieri della Compagnia di Gubbio hanno svolto un servizio coordinato a largo raggio atto alla prevenzione della microcriminalità e, in particolare, al contrasto dello spaccio di stupefacenti, con posti di controllo attuati sulle principali vie di accesso ai centri urbani della giurisdizione.

In totale sono stati controllati 26 veicoli e 44 persone. Nello specifico, i Carabinieri della Stazione di Sigillo hanno proceduto al controllo di un’autovettura che percorreva la SS3 Flaminia in direzione Scheggia.

A bordo tre giovani di Gualdo Tadino che sono apparsi subito in difficoltà di fronte alla richiesta di chiarimenti sulla presenza in quel luogo avanzata dagli operanti, che hanno deciso di approfondire l’accertamento tramite perquisizione personale e veicolare.

Carabinieri di Gubbio

L’attività permetteva di rinvenire 2 gr. di hashish che uno dei passeggeri aveva occultato all’interno di una tasca del giubbotto. Per il 30enne è scattata la segnalazione al Prefetto di Perugia per la violazione ammnistrativa di cui all’art. 75 del D.P.R. 309/90.

Numerosi anche i servizi preventivi svolti su tutto il territorio della Compagnia col precipuo compito di garantire la sicurezza della circolazione stradale. Nell’ultimo fine settimana sono stati controllati 101 veicoli, dei quali è stata verificata la regolarità della documentazione di bordo.

Tre quelli per i quali è stata accertata la revisione scaduta e per i quali i proprietari sono stati sanzionati con una contravvenzione di 179 euro e l’annotazione sulla carta di circolazione. I controlli sono stati estesi ai conducenti, sottoposti anche ad accertamenti per valutare l’idoneità psico-fisica alla guida.

I Carabinieri a Mocaiana (foto di repertorio)

In particolare, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia, nel corso di controlli effettuati nell’eugubino, hanno sanzionato 2 conducenti, un 58enne e un 36enne, che si sono posti alla guida dei propri veicoli con un tasso alcolemico oltre la soglia consentita. Per entrambi è scattata la contravvenzione di 543 euro e la sospensione della patente per 3 mesi.

Nella rete dei controlli è finito anche un 47enne …, fermato alla guida della propria autovettura mentre percorreva la SS219 all’interno della frazione di Mocaiana.

L’uomo ha riferito ai militari di essere senza patente al seguito, ma questi hanno approfondito gli accertamenti verificando che, invece, aveva la patente revocata da oltre sei mesi ed è quindi stato sanzionato con la contravvenzione pari a 5.000 euro.

Comando Provinciale Carabinieri Perugia