Nell’ambito dei controlli effettuati nei giorni scorsi su tutto il territorio comunale, sono stati controllati 96 veicoli e 146 persone. Denunciate alla Procura della Repubblica due persone che guidavano con tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l. 

Controlli dei Carabinieri 

Mentre due esercizi commerciali sono stati sanzionati perché non avrebbero rispettato l’orario notturno previsto per lo spegnimento della musica. 

GUBBIO – Nell’ultima settimana a cavallo del periodo festivo i Carabinieri della Compagnia di Gubbio hanno svolto numerosi servizi preventivi nei centri urbani della giurisdizione, oltre all’importante verifica sul rispetto della normativa in materia Covid.

Complessivamente sono stati controllati 96 veicoli e identificate 146 persone. In particolare, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria due soggetti, poiché ritenuti presunti responsabili del reato di guida in stato di ebrezza; infatti, entrambi, sono risultati avere un tasso alcolemico superiore alla soglia massima di 1,5 g/l. E per loro, quindi, è scattato anche il ritiro della patente di guida.

I controlli sul rispetto della normativa Covid non hanno evidenziato irregolarità da parte degli esercenti, ma due esercizi commerciali, in area eugubina, sono stati sanzionati amministrativamente perché non avrebbero rispettato l’orario notturno previsto per lo spegnimento della musica.

Negli ultimi due giorni i Carabinieri di Gubbio sono stati inoltre impegnati nel garantire la viabilità sulle principali arterie stradali del territorio a causa delle forti precipitazioni nevose. Nel pomeriggio di ieri sono stati soccorsi due automobilisti rimasti bloccati sulla SS 452 della “Contessa” e un altro, sulla SS 218 per Scheggia. Entrambi gli eventi hanno creato qualche rallentamento alla regolare circolazione stradale.

Comando Provinciale Carabinieri Perugia