Un cittadino di Torre Calzolari, insieme alla sua Famiglia, ringrazia calorosamente l’Ospedale di Branca per la professionalità dei Medici e la sensibilità del giovane team infermieristico. 
Un grande ringraziamento al Reparto di Chirurgia, ai Medici e ai giovani infermieri. A tutti loro va un sentito pensiero di gratitudine anche da parte della nostra famiglia“. 

GUBBIO – L’Ospedale comprensoriale polo di eccellenza e buona sanità a cavallo di Umbria e Marche. Sono, infatti, sempre più frequenti gli episodi di cittadini marchigiani che scelgono Branca come Ospedale di riferimento.

In questo caso, la storia che ospitiamo sulle nostre colonne, riguarda un cittadino eugubino di Torre Calzolari che ha inviato alla Redazione una breve lettera di ringraziamento all’Ospedale di Branca e al Reparto di Chirurgia, dopo il periodo di recupero post-operatorio.

Questa la breve lettera: “Dopo il periodo di recupero post-operatorio il signor G. G. ci tiene a inviare un grande ringraziamento all’intero Reparto di Chirurgia dell’Ospedale di Branca.

Il ringraziamento va al team infermieristico, un team giovane ma già sensibile al lato umano e agli inevitabili alti e bassi della convalescenza ospedaliera, al dottor Berardi, che a titolo amichevole è andato a trovare G. G. in più di un’occasione, e, non da ultimo, al chirurgo Passeri, che ha dovuto raddoppiare gli sforzi, viste le complicanze che un paziente di 91 anni può avere.

A tutti loro va un sentito pensiero di gratitudine anche da parte della famiglia di G. G.“.

Francesco CaparrucciFotografie Cronaca Eugubina