Decisive le prestazioni di due “lupi” della vecchia guardia, Francesco Rossi e Giuseppe Casagrande. La partita era iniziata con una meta di Riccardo Tomassoli. Giovanili: la Under19 Gubbio/Perugia batte Fano 64-12, mentre la Under17 esce sconfitta dal “Coppiolo” 24-15 sempre contro Fano.

GUBBIO – Ci sono voluti due lupi della vecchia guardia del Rugby Gubbio per archiviare, con una vittoria, la pratica Città di Castello in questa bella domenica di sole e di rugby al “Coppiolo” di Gubbio.

Capitan Francesco Rossi, autore di due mete e Giuseppe Casagrande, pilone, eletto a fine partita Man Of The Match. Giuseppe ha spinto, è avanzato con la palla, ha placcato, irrefrenabile. Francesco Rossi è stato come sempre una colonna portante della squadra.

La partita è iniziata con un meta del Rugby Gubbio di Riccardo Tomassoli, nei primi minuti di gioco, poi black out totale della squadra eugubina. A bordo campo, noi spettatori, per un attimo abbiamo pensato al peggio…
Il Città di Castello pareggia con una meta trasformata, 5-7, poi un’altra meta, 5-14.

Finisce il primo tempo e coach Gianluca Gamboni deve aver trovato le giuste parole perché il Rugby Gubbio che rientra in campo per il secondo tempo è finalmente “acceso”. Meta di Francesco Rossi, poi un’altra del pacchetto di mischia e la seconda di Francesco Rossi.

Finisce 26-14 e il Rugby Gubbio si conferma testa di serie nel mini girone Umbria del Campionato Serie C. Quattro vittorie in quattro partite e punteggio pieno in classifica.

Questi i giocatori di coach Gianluca Gamboni: Giuseppe Casagrande, Luigi Pretotto, Mattia Scotti, Sebastiano Capannelli, Marco Caroli, Alessandro Ragnacci, Francesco Rossi (Capitano), Marco Bellezza, Davide Gioè, Marco Pascolini, Riccardo Tomassoli, Eugenio Bellezza, Lorenzo Ragnacci.

Giacomo Bellezza, Alessio Ghirelli. In panchina: Giancarlo Fiurucci, Samuel Giacomini, Gabriele Micale, Tommaso Del Ventura, Francesco Lorenzi, Raffaele Chierico, Giovanni Di Fiore, Tommaso Micale.

Lucio Sollevanti, assistente allenatore, Giampiero Lombardini, allenatore dei trequarti, Paolo Menichetti, allenatore della mischia, Daniele Fiorucci, preparatore dei lanciatori delle rimesse laterali. Prossimo impegno per la squadra senior del Rugby Gubbio il 5 dicembre fuori casa contro il Perugia.

Le altre partite del Gubbio

A Perugia la squadra unita U19 Gubbio/Perugia vince contro il Fano, 64-12. Perde invece, sul campo del “Coppiolo” a Gubbio, la U17, squadra che ancora una volta riunisce Gubbio e Perugia. Finisce 24-15 per il Fano, dopo una bella partita, combattuta e molto ben giocata da entrambe le squadre.

Il Fano ha portato in campo a Gubbio un buon bagaglio tecnico e atletico. Bravi! Il Gubbio/Perugia non ha nulla da rimpiangere, se non qualche errore di troppo nei passaggi, ma non è certo mancato il coraggio. Bravi anche loro.

Fotografie Rugby Gubbio