L’imprenditore eugubino: “Cavalcare quest’onda per tornare ad una situazione economica più stabile. Benissimo i progetti e le iniziative culturali che portano turisti sul territorio

Cronaca Eugubina n.221

FOSSATO DI VICO – In questo periodo post-pandemia, il Governo ha constatato una notevole crescita economica, e le aziende italiane cercano di sfruttare il momento per provare a risalire la china dopo mesi di grandi difficoltà.

Matteo Retini, titolare di Centro Fire a Fossato di Vico, spiega come la crescita economica ha dato i suoi frutti per quanto riguarda la sua azienda e il territorio locale.

L’Italia sta vivendo una crescita economica tra il 6 e il 10% in più del periodo della pandemia. Secondo lei, questa crescita c’è stata solo nelle grandi città o riguarda anche il nostro territorio?

Essendo una crescita di interesse nazionale, riguarda anche il nostro territorio. Per quanto concerne il mio settore un aumento c’è stato, e mi auguro lo stesso per altre aziende e settori del territorio”.

Durante questo periodo difficile è riuscito ad incrementare l’occupazione?

Per quanto riguarda l’occupazione devo ammettere che, nonostante le molte difficoltà economiche della popolazione italiana in questo periodo, è difficile trovare delle persone con competenze adeguate per essere assunte nella mia azienda. Tuttora infatti abbiamo bisogno di personale”.

Progetti come la Ciclovia da Monte Corona a Fossato di Vico, o la mostra per i 600 anni dalla nascita di Federico da Montefeltro possono essere utili alle aziende per sfruttare le potenzialità del territorio?

Questi progetti non riguardano il mio settore, ma posso dire che progetti del genere fanno solo del bene al territorio in quanto possono attrarre appassionati di ciclismo o di arte, e possono incrementare il numero di turisti”.

Per quanto riguarda la sua azienda, quali sono le potenzialità e i settori di crescita?

Come per la maggior parte delle aziende, lo Stato ci sostiene con degli incentivi, e da lì dovremo ripartire. Dovremo cavalcare quest’onda di crescita per tornare ad una situazione economica più stabile”.

Cronaca Eugubina n.221: https://www.yumpu.com/xx/document/read/65916663/cronaca-eugubina-n221

Simone Anastasi