Per i veicoli non in regola con la documentazione sono scattate le sanzioni amministrative previste dal Codice della Strada, con la sospensione dell’utilizzo del veicolo fino alla regolarizzazione della posizione.

La Polizia Locale durante i controlli a Torre Calzolari

Nell’arco della mattinata di giovedì 23 settembre sono stati controllati complessivamente 420 veicoli tra automobili e camion 

GUBBIO – La Polizia Locale di Gubbio ha effettuato controlli sulla viabilità lungo il tratto della vecchia statale 219 Pian d’Assino tra Padule e Torre Calzolari, anche a seguito della chiusura della variante nel medesimo tratto per lavori di riqualificazione del manto stradale.

I servizi di controllo sono stati eseguiti con il sistema “Targa System” e sono stati sia di natura preventiva, che sanzionatoria.

Si tratta di una tecnologia comunemente denominata “occhio di falco” e collegata con la banca dati della Motorizzazione civile, cosa che permette all’istante di sapere se i veicoli hanno tutta la documentazione in regola oppure no.

Sono controlli che in questi giorni di fine settembre vengono effettuati dalla Polizia Locale in tutta Italia. A Gubbio,  nell’arco della mattinata di giovedì 23 settembre, sono stati controllati complessivamente 420 veicoli tra automobili e camion in transito tra Padule e Torre Calzolari lungo la vecchia statale 219 Pian d’Assino.

Di questi, 1 veicolo è risultato privo di assicurazione, mentre 3 veicoli avevano la revisione scaduta. Per tutti sono scattate le sanzioni amministrative previste dal Codice della Strada, con la sospensione dell’utilizzo del veicolo fino alla regolarizzazione della posizione.

Francesco CaparrucciFotografie di repertorio Cronaca Eugubina