Due incidenti stradali nel pomeriggio di oggi lungo la statale 298 Eugubina tra la rotatoria posta all’incrocio con Via Rita Atria e Cipolleto. Nel secondo caso un’automobile utilitaria è finita nel canale di scolo delle acque piovane che scorre parallelo alle carreggiate, illesa la conducente, una ragazza eugubina di 20 anni. Per lei soltanto tanto spavento 

GUBBIO – Nel pomeriggio di oggi (mercoledì 15 settembre), si è verificato un secondo incidente stradale lungo la statale 298 Eugubina, poche centinaia di metri prima dell’abitato di Cipolleto.

Da una prima sommaria ricostruzione dell’accaduto raccolta sul posto, possiamo dire che l’incidente è consistito nella perdita del controllo dell’automobile da parte di una ragazza di Gubbio di 20 anni che è rimasta illesa. Per lei soltanto tanto spavento, dal momento che l’auto è finita all’interno del canale di scolo delle acque piovane, che scorre parallelamente alla carreggiata di destra in direzione di Gubbio.

Sul posto sono subito intervenuti i Carabinieri, anche per la regolamentazione del traffico e per la messa in sicurezza della ragazza che è stata soccorsa e dell’automobile rimasta bloccata nella cunetta. Non è intervenuta l’ambulanza perché non ci sono stati feriti.

Sempre nel pomeriggio, la Polizia Locale e il 118 erano intervenuti alla rotatoria di Via Perugina posta all’intersezione con Via Rita Atria che conduce a Ferratelle, per un primo incidente che aveva visto coinvolti un’automobile condotta da una donna di 45 anni di Gualdo Tadino e uno scooter condotto da una 17enne eugubina, che è stata trasportata in Ospedale a Branca in codice giallo.

Francesco CaparrucciFotografie Cronaca Eugubina