Le Ferrari sono state parcheggiate nel parcheggio della stazione di servizio, e hanno attirato l’interesse e la curiosità dei turisti e dei viaggiatori di passaggio, che si sono fermati a fotografarle e ammirarle. Al volate delle Ferrari, alcuni importanti imprenditori e professionisti eugubini

I ferraristi alla stazione Ip

GUBBIO – Nella tarda mattinata di oggi (sabato 31 luglio), le Ferrari del Trofeo Luigi Fagioli si sono fermate per un momento di sosta e di ristoro presso la stazione di servizio Ip lungo la statale 219 Pian d’Assino, dove ad accogliere i ferraristi c’erano i titolari, tutto il personale dipendente e un rinfresco di bibite e panini.

Tra i piloti delle Ferrari, alcuni importanti imprenditori e professionisti eugubini, che hanno ringraziato i titolari della stazione di servizio Ip per la calorosa accoglienza.

Le Ferrari sono state parcheggiate nel parcheggio della stazione di servizio, e hanno attirato l’interesse e la curiosità dei turisti e dei viaggiatori di passaggio, che si sono fermati a fotografarle e ammirarle.

E’ seguito un momento di ristoro con bibite e panini, molto apprezzato da tutti perché all’ora del pranzo, e al termine di una mattinata ricca di impegni.

I titolari della stazione di servizio

E’ stata anche l’occasione per i titolari della stazione di servizio, per promuovere Optimo, il carburante di qualità superiore a un prezzo per tutti, come recita uno slogan nazionale.

A questo proposito, i titolari della stazione di servizio hanno spiegato: “Un prodotto esclusivo Ip, benzina e gasolio, di cui sono fornite tutte le nostre pompe. Addittivato, tracciato, purificato, con il quale è possibile consumare meno e rispettare l’ambiente.

La nostra stazione di servizio offre servizi essenziali in un territorio di molti chilometri. Siamo in un momento in cui stiamo implementando i servizi offerti agli eugubini e ai viaggiatori di passaggio, dal bar, alla stazione di servizio, al lavaggio automobili“.

La RedazioneFotografie Cronaca Eugubina