Già dalla mattinata numerosi cittadini si sono interrogati sulla cosa, chiedendosi se non fosse un ulteriore provvedimento restrittivo dovuto all’anti contagio. Nulla di tutto questo, serviva una chiusura momentanea di Piazza Oderisi per facilitare i lavori in corso d’opera lungo Corso Garibaldi. Tutto è tornato alla normalità nel pomeriggio

GUBBIO – Questa mattina (mercoledì 31 marzo), Piazza Oderisi è stata momentaneamente interdetta al parcheggio dei veicoli e al transito pedonale per agevolare i lavori in corso d’opera lungo Corso Garibaldi.

Lo apprendiamo dal Comando della Polizia Locale di Gubbio, dopo che nel corso della giornata numerosi cittadini si erano interrogati sulla cosa, rivolgendosi anche alla nostra Redazione per avere informazioni. Molti cittadini, infatti, hanno creduto che si trattasse di un provvedimento di chiusura della Piazza dovuto alle norme anti contagio, in particolare per evitare possibili assembramenti.

Nulla di tutto questo, si è trattato semplicemente di una chiusura momentanea per facilitare i lavori in Corso Garibaldi, e non ritrovarsi la Piazza occupata da automobili parcheggiate. Da qui la decisione di circoscrivere l’accesso di Piazza Oderisi con il nastro rosso della Polizia Locale, che nel pomeriggio è stato rimosso.

La Piazza è di nuovo a disposizione dei cittadini, sempre nel rispetto delle attuali norme di legge anti Coronavirus in vigore a livello regionale e nazionale.

Francesco CaparrucciFotografie Cronaca Eugubina