La partita del “Gavagnin Nocini” è stata decisa nel finale di primo tempo dal gol dell’attaccante rossoblu Jacopo Pellegrini. Il Gubbio accorcia le distanze dai play off con il sesto risultato utile consecutivo dopo la sconfitta interna contro il Sudtirol 

GUBBIO – Dopo la vittoria interna 3-1 contro il Ravenna, i rossoblu di Mister Torrente cercano conferme a Verona contro la Virtus in una partita che è importante in chiave play off.

La Virtus Verona, infatti, occupa l’ultimo posto utile in classifica a 41 punti per l’accesso ai play off, mentre il Gubbio insegue quella posizione a 35 punti. Rossoblu che torneranno in campo nel turno infrasettimanale di mercoledì 17 marzo contro il Perugia al “Pietro Barbetti”, nel derby umbro che quest’anno vale la parte alta della graduatoria di serie C.

C’è da dire che il Gubbio ha dovuto fare a meno di Juanito Gomez, che si sarebbe infortunato durante le fasi di riscaldamento. Pertanto il tridente d’attacco schierato oggi da Mister Torrente è Pasquato, Pellegrini, Fedato.

Le formazioni 

VIRTUS VERONA (4-3-1-2): Giacomel; Daffara, Visentin, Mazzolo, Pinto; Delcarro, Danieli, Lonardi; Marcandella; Arma, Pittarello. A disposizione: Sibi, Chiesa, Pessot, Bentivoglio, Danti, De Rigo, Poloka, Carlevaris, De Marchi, Bridi, ZarpellonAllenatore: Fresco

GUBBIO (4-3-3): Zamarion; Formiconi, Signorini, Uggè, Ferrini; Malaccari, Magelaitis, Sainz Maza; Pasquato; Pellegrini, Fedato. A disposizione: Savelloni, Cinaglia, Ingrosso, Munoz, Sorbelli, Oukhadda, Sdaigui, Serena, De SilvestroAllenatore: Torrente

Nel finale di primo tempo la partita si decide a favore dei rossoblu di Mister Torrente: prima Fedato sfiora la rete con un pallonetto di poco alto. Subito dopo, al 45′, il lancio di Signorini per Fedato mette l’attaccante eugubino nelle migliori condizioni di tirare in porta.

Fedato colpisce il palo, ma sulla respinta corta Jacopo Pellegrini insacca lo 0-1 che vale i tre punti e una importantissima vittoria esterna.

Statistiche 

Questo il cammino dei rossoblu nel girone di ritorno: sconfitta a Modena e contro la Sambenedettese in casa, vittoria esterna sul campo dell’Arezzo, sconfitta interna contro il Sudtirol.

Rinviata Cesena-Gubbio, pareggio casalingo contro la Fermana 1-1, a Legnago importantissima vittoria 1-2 in trasferta, pareggio interno 1-1 contro la Vis Pesaro, e 0-0 a Trieste in trasferta, vittoria contro il Ravenna 3-1 e oggi la vittoria esterna a Verona 0-1 contro la Virtus.

In 10 partite disputate: i rossoblu hanno collezionato 15 punti su 30 disponibili, frutto di 4 vittoria, 3 pareggi e 3 sconfitte. C’è da recuperare la partita con il Cesena.

Francesco Caparrucci Fotografie di repertorio Cronaca Eugubina