La Famiglia: “Ha fatto spesso rinunce per aiutare figli, nipoti e pronipoti”

GUBBIO (F.C.) – La signora Fedora Savignani vedova Orsini ha compiuto 100 anni alla Casa di Riposo Mosca a San Martino. Lo comunica la Famiglia, dicendo che la Signora è nata il 13 gennaio 1921, prima figlia di cinque sorelle e di un fratello.

Nel mezzo della sua vita, a 54 anni, è stata colpita da immenso dolore per la perdita del marito Alfredo, ma con tanto spirito di rassegnazione ha saputo reagire conducendo una vita quotidiana semplice facendosi apprezzare sia per la bontà d’animo, che come cuoca nelle “battiture” e come matarassaia nel corso degli anni.

La Famiglia: “Ha fatto spesso rinunce per aiutare figli, nipoti e pronipoti. Non ha mai fatto stravizi, attenendosi sempre allo stesso regime alimentare, non superando mail il limite del necessario. Forse è questo il segreto dell’Elisir di lunga vita. Auguri Fedora da tutti noi che ti vogliamo bene”.

Fotografie di repertorio