Sul posto sono intervenuti i tecnici di E-distribuzione da Città di Castello, che in serata attorno alle ore 21 hanno riparato il danno subito da una colonnina privata e da quella del Comune di Gubbio. E’ stata inoltrata segnalazione di danneggiamento alla Polizia Locale 

GUBBIO – E’ stata ripristinata venerdì sera 20 novembre, all’incirca alle ore 21, la corrente elettrica nella frazione di San Marco e lungo la vecchia statale 219 Pian d’Assino, a seguito dell’incidente stradale verificatosi all’altezza dell’incrocio con Via del Vivaio alle ore 18, quando un furgone condotto da un eugubino trentenne è finito contro la balaustra del ponte e una colonnina elettrica.

In particolare, sono rimasti danneggiati nell’impatto la colonnina elettrica di un’abitazione privata e quella del Comune di Gubbio, con la Polizia Locale che è intervenuta sul posto con l’Ufficio Mobile per i rilievi di legge e la constatazione della momentanea interruzione della pubblica illuminazione nella frazione di San Marco.

A San Marco è intervenuta la Polizia Locale di Gubbio

Sul posto sono intervenuti anche tecnici di E-distribuzione da Città di Castello, che hanno lavorato durante la serata sotto la pioggia per ripristinare le colonnine e rimettere in funzione la corrente elettrica, cosa che è avvenuta alle ore 21 circa.

E’ stata inoltrata la segnalazione di danneggiamento alla Polizia Locale di Gubbio. Nell’incidente non sono rimasti coinvolti altri veicoli all’infuori del furgone, non è intervenuto il 118, non ci sono stati feriti.

Da informazioni raccolte sul posto, possiamo dire che presumibilmente si è trattato della perdita del controllo del mezzo da parte del suo conducente, per cause in corso di accertamento da parte della Polizia Locale.

Francesco CaparrucciFotografie Cronaca Eugubina