La segnalazione di un giovane ragazzo eugubino che solitamente parcheggia il proprio motorino negli spazi riservati all’interno del parcheggio sotterraneo di San Pietro 

GUBBIO – Sabato sera, un giovane ragazzo eugubino, ha contattato la Redazione di Cronaca Eugubina per informarci di “un problema che spesso si verifica nel parcheggio comunale sotterraneo di San Pietro“.

Si tratta di un problema particolarmente sentito dai giovani ragazzi e ragazze eugubini, che nei fine settimana di maltempo, per raggiungere il centro città parcheggiano i loro scooter e motorini nel parcheggio sotterraneo di San Pietro per evitare di bagnarsi e ripararli dalle intemperie, come successo nella serata del 26 settembre con pioggia intensa sulla città di Gubbio.

In particolare, il ragazzo eugubino scrive tramite social alla nostra Redazione che “i posti moto nel parcheggio sotterraneo dovrebbero essere 20. Purtroppo, però, qualche cittadino poco rispettoso delle regole parcheggia la propria automobile sui posti riservati a motociclette e motorini occupandoli praticamente tutti, e costringendo i motorini a parcheggiare in posti non adibiti al loro parcheggio“.

Giriamo questa utile segnalazione alle Autorità competenti, convinti che si potrà trovare una soluzione che tuteli sia gli automobilisti, sia i giovani eugubini proprietari di scooter e motorini che hanno diritto di usufruire di questo importante spazio pubblico.

Francesco Caparrucci