L’assessore alle Politiche sociali: “Sono state distribuite 2omila mascherine alla popolazione, la consegna proseguirà anche martedì prossimo. Ad oggi indossare le mascherine nei luoghi pubblici è il più efficace metodo per bloccare, o quanto meno ostacolare, il contagio tra persone

GUBBIO – Questa mattina (martedì 22 settembre), nel sottopassaggio dell’ex Seminario, ragazzi e ragazze operatori volontari del Servizio Civile del Comune di Gubbio hanno distribuito gratuitamente mascherine di protezione individuale alla popolazione, come forma di prevenzione contro il Coronavirus.

La distribuzione delle mascherine filtranti da parte dei volontari Michele, Francesca, Miriam e Giulia, è stata fatta appositamente nel giorno del mercato settimanale in Piazza Quaranta Martiri, giorno in cui l’affluenza di cittadini è più elevata nel centro storico di Gubbio.

Con grande cortesia e gentilezza i ragazzi e le ragazze del Servizio Civile del Comune di Gubbio hanno distribuito ai cittadini pacchi da 50 mascherine filtranti, invitando gli eugubini a scrivere semplicemente i dati anagrafici e l’età per avere al termine della distribuzione una statistica sul campione di persone e nuclei familiari che hanno fatto richiesta di protezioni individuali.

Simona Minelli

A Cronaca Eugubina l’assessore alle Politiche sociali Simona Minelli spiega: “Sono state distribuite 2omila mascherine alla popolazione, la consegna proseguirà anche martedì prossimo. Ad oggi indossare le mascherine nei luoghi pubblici è il più efficace metodo per bloccare, o quanto meno ostacolare, il contagio tra persone.

L’efficacia delle mascherine è stata verificata e divulgata, specialmente come strumento per proteggere gli altri dalle proprie secrezioni potenzialmente infette, più che il contrario. Indossare la mascherina è quindi diventato anche un gesto di grande responsabilità civica.

Non è un caso infatti che la distribuzione sia stata fatta, grazie alla fornitura dataci dal settore Protezione Civile del Comune di Gubbio, dai ragazzi del Servizio Civile Universale, portatori del valore fondamentale della cittadinanza attiva e prezioso esempio civico anche per tutti i ragazzi della nostra città che in questo momento più che mai, con il rientro a scuola, devono per primi dimostrare grande senso di responsabilità e attenzione“.

Francesco CaparrucciFotografie Cronaca Eugubina