La prevendita dei biglietti verrà effettuata al Bar Caffè del Teatro Romano il giorno prima dello spettacolo dalle 17 alle 20 e il giorno stesso dalle 18. Posto unico € 13,00 ridotto € 8,00 – In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà presso il Teatro Comunale Luca Ronconi

GUBBIO – Il 31 luglio alle ore 21:15 andrà in scena al Teatro Romano di Gubbio “Istoria di lupo e Francesco“, un testo che nasce dalla geniale mente di Lucio Vinciarelli e di Nicolò Favaro. Trovano voce personaggi di un realismo crudo, che traspare anche da un linguaggio viscerale, proprio del popolo.

Questa versione del testo, ampliata, trova nella piazza il suo fulcro. Qui i personaggi raccontano la loro storia, il loro vissuto legato a quello dei due protagonisti, perennemente assenti: Lupo e Francesco.

Il popolo giudica “sti due matti” e lo fa anche dopo la loro morte. Il giudizio costante della gente attraversa epoche e vite, non importa che siano di santi o di delinquenti.

All’interno della 59° Stagione estiva di Prosa al Teatro Romano, il Teatro della Fama in collaborazione con Juji Teatro e Servizi presenta “Istoria de Lupo e Francesco” lo processo de lo Popolo, con Testi di Lucio Vinciarelli, Nicolò Favaro e Cecilia Pastorelli.
E con: Alessandro Monacelli, Alessandro Pannacci, Angelo Mischianti, Edoardo Paradisi, Elena Rocchi, Francesco Fuel Ceccarelli, Letizia Bianconi, Luca Bianchini, Mario Santini, Michele Pastorelli, Nicoletta Barbetti, Robert Satiri
Simona Minelli. Regia di Cecilia Pastorelli.Si ringrazia per i Costumi Associazione Maggio Eugubino, Società Balestrieri della città di Gubbio. Si ringrazia per le scenografie Associazione Quartiere San Giuliano.La prevendita dei biglietti verrà effettuata al Bar Caffè del Teatro Romano il giorno prima dello spettacolo dalle 17 alle 20 e il giorno stesso dalle 18. Posto unico € 13,00 ridotto € 8,00 – In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà presso il Teatro Comunale Luca Ronconi.

Info: teatrodellafamagubbio@gmail.com  FACEBOOK:  https://www.facebook.com/events/736022010498111
INSTAGRAM:  https://www.instagram.com/p/CDL3jsSqZZv/

Comunicato stampa