I Carabinieri hanno provveduto a riconsegnare il portafogli al proprietario, un ragazzo eugubino di 25 anni che in quel momento si trovava a Madonna del Ponte 

GUBBIO – Un gesto di grande civismo, quello di cui siamo stati testimoni involontari oggi pomeriggio (sabato 23 maggio) nel centro storico di Gubbio, con protagonista una ragazza eugubina 17enne.

Questi i fatti: erano all’incirca le ore 16:30 quando la giovane ragazza eugubina stava camminando sotto le Logge dei Tiratori in Piazza Quaranta Martiri. All’improvviso si è accorta che in terra c’era un portafogli, probabilmente caduto di tasca inavvertitamente a qualche cittadino o passante.

La ragazza lo ha raccolto e ha chiamato i Carabinieri, che sono prontamente intervenuti perché già impegnati nel centro città nei controlli rafforzati delle Forze dell’Ordine per il fine settimana. Il portafogli conteneva denaro contante e documenti, grazie ai quali i Carabinieri sono riusciti a rintracciare il proprietario, un ragazzo eugubino di 25 anni che in quel momento si trovava a Madonna del Ponte dove i militari gli hanno riconsegnato il portafogli.

Un gesto di grande senso civico che, in un momento così difficile per tutti, si pone all’attenzione dell’opinione pubblica come esempio di sincera educazione.

Francesco CaparrucciFotografie di repertorio Cronaca Eugubina