Si tratta del secondo furto in pochi giorni nella zona compresa tra Mocaiana e Nerbisci, circa dieci giorni fa infatti ignoti hanno messo a segno un furto ad Ospedaletto di Mocaiana, anche in questo caso sono intervenuti i Carabinieri di Gubbio e il fatto è stato denunciato dai proprietari di casa alle Forze dell’Ordine

GUBBIO – Ladri di nuovo in azione a Gubbio. Nella tarda mattinata di venerdì 22 maggio, quando ignoti hanno compiuto un furto in un’abitazione privata a Nerbisci.

I ladri hanno agito all’ora del pranzo sfruttando l’assenza da casa dei proprietari eugubini, in quel momento ancora impegnati a lavorare. I ladri hanno forzato una finestra dell’abitazione, e si sono introdotti in casa dove hanno rubato monili in oro per un valore di migliaia di euro (da una prima stima si parlerebbe di 30/40 mila euro), alcuni dei quali avevano anche un valore familiare ed affettivo molto importante.

I proprietari dell’abitazione si sono accorti del furto subito attorno alle ore 14, quando hanno fatto ritorno a casa per il pranzo. Le stanze dell’abitazione visitate dai ladri sono state messe a soqquadro. Immediatamente hanno avvisato dell’accaduto le Forze dell’Ordine.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Gubbio per il sopralluogo e per il verbale. Nella giornata di sabato 23 maggio, i proprietari di casa formalizzeranno la denuncia del furto subito presso la Caserma dei Carabinieri di Gubbio.

Da notizie raccolte sul posto apprendiamo che si tratta del secondo furto in pochi giorni nella zona compresa tra Mocaiana e Nerbisci, circa dieci giorni fa infatti ignoti hanno messo a segno un furto ad Ospedaletto di Mocaiana, anche in questo caso sono intervenuti i Carabinieri di Gubbio e il fatto è stato denunciato dai proprietari di casa alle Forze dell’Ordine.

Francesco CaparrucciFotografie Cronaca Eugubina