L’autovelox è stato posizionato dagli agenti della Polizia Locale di Gubbio all’interno del contenitore vuoto, presente a bordo carreggiata, lungo la statale 219 Pian d’Assino

GUBBIO – Continuano anche nell’ultima settimana del mese, i controlli della Polizia Locale di Gubbio lungo le principali arterie stradali comunali per prevenire i sorpassi azzardati, gli eccessi di velocità e più in generale le violazioni al Codice della Strada.

In particolare, nella mattinata di mercoledì 26 febbraio, gli agenti della Polizia Locale di Gubbio, con l’ausilio dell’Ufficio Mobile e dell’autovelox, hanno controllato il tratto di rettilineo della vecchia statale 219 Pian d’Assino, a Casamorcia.

I controlli hanno prodotto 7 multe per eccesso di velocità, con un’automobile che è transitata di fronte l’autovelox a 84 km/h, in un tratto di strada in cui il limite è di 50 km/h. L’automobilista sarà multato con sanzione amministrativa, e la decurtazione di 2 punti dalla patente di guida.

Da sottolineare, il fatto che l’autovelox è stato posizionato dagli agenti della Polizia Locale di Gubbio all’interno del contenitore vuoto, presente a bordo carreggiata, lungo la statale 219 Pian d’Assino.

Francesco CaparrucciFotografie Cronaca Eugubina