Controlli delle Forze di Polizia alla rotatoria di San Marco 

Durante i controlli è stato utilizzato dalla Polizia Locale di Gubbio, il moderno sistema tecnologico targa system per la lettura immediata delle targhe di circolazione dei veicoli.
Il targa system ha permesso agli agenti di Polizia, di controllare in tempo reale, ad esempio, l’assicurazione e la revisione delle automobili, segnalando eventuali anomalie

GUBBIO – Nella serata di giovedì, e poi nella notte tra il 13 e 14 febbraio, il Reparto prevenzione crimine della Questura di Perugia e la Polizia Locale di Gubbio hanno svolto controlli straordinari congiunti su tutto il territorio comunale eugubino, finalizzati principalmente alla prevenzione dei reati predatori.

Nei controlli straordinari della notte, sono state impiegate 3 pattuglie del Reparto prevenzione crimine della Questura di Perugia, 1 pattuglia del Commissariato di Polizia di Città di Castello, l’Ufficio Mobile della Polizia Locale di Gubbio coordinato dal Vice Comandante Capitano Massimo Pannacci, con l’ausilio di due agenti. Complessivamente impegnati 14 agenti con compiti di Polizia giudiziaria. 

Controlli Polizia di Stato e Polizia Locale

I controlli straordinari si sono estesi dal centro storico di Gubbio, all’immediata periferia fino alle frazioni.

Nella fotografia di copertina di Cronaca Eugubina che pubblichiamo a corollario di questo articolo, si vedono l’Ufficio Mobile della Polizia Locale di Gubbio e la pattuglia del Reparto prevenzione crimine di Perugia durante i controlli effettuati a metà serata alla rotatoria di San Marco.

Altre pattuglie della Polizia hanno sostato in Piazza Quaranta Martiri, e pattugliato le principali arterie stradali locali e della città. Sono state controllate decine di automobili e numerose persone. Durante i controlli è stato utilizzato dalla Polizia Locale di Gubbio, il moderno sistema tecnologico targa system per la lettura immediata delle targhe di circolazione dei veicoli.

Il targa system ha permesso agli agenti di Polizia, di controllare in tempo reale, ad esempio, l’assicurazione e la revisione delle automobili, segnalando eventuali anomalie.

Francesco Caparrucci Fotografie Cronaca Eugubina