Il Sindaco di Gubbio: “La recente apertura della Perugia-Ancona, che da un lato ha aperto nuove possibilità economiche e ci ha liberato da uno storico isolamento, ma dall’altra ha aperto la strada a nuove possibilità di reati, non a caso la parte est del Comune è stata quella più colpita

Stirati con gli assessori Uccelani e Piergentili

GUBBIO – Nel corso della conferenza stampa di questa mattina (giovedì 13 febbraio) a Palazzo Pretorio, sui temi della sicurezza e della richiesta ufficiale al Prefetto di Perugia del Commissariato di Polizia a Gubbio, il sindaco Filippo Stirati ha affermato: “Ho incontrato il Prefetto di Perugia e ho formalizzato la richiesta, votata anche in Consiglio, riguardante l’istituzione di un Commissariato di Polizia nel nostro territorio.

Ho presentato al Prefetto una relazione, con in dettaglio gli argomenti a favore di questa istanza. La richiesta guarda non solo alle vaste dimensioni territoriali, ma anche ai profondi cambiamenti del nostro Comune, come la recente apertura della Perugia-Ancona, che da un lato ha aperto nuove possibilità economiche e ci ha liberato da uno storico isolamento, ma dall’altra ha aperto la strada a nuove possibilità di reati, non a caso la parte est del Comune è stata quella più colpita.

I Carabinieri in via Tifernate

La richiesta è stata fatta, non solo per i reati predatori, ma anche perché il nostro Comune è capofila di un area interna di dieci comuni ed abbiamo quindi la necessità di sopperire ad alcune pratiche burocratiche che svolgono i commissariati, come i passaporti, permessi di soggiorno.

Abbiamo inserito in questa richiesta anche il potenziamento dell’Arma dei Carabinieri, perché ritengo che il problema della sicurezza vada risolto con tutte le Forze dell’Ordine”.

Oltre alla richiesta del Commissariato di Polizia che ovviamente, se accettata, richiederà una tempistica non breve il Sindaco ha fatto richiesta di inserire il nostro territorio nei servizi di presidio periodico della Polizia di Stato con l’ausilio anche dei Vigili Urbani e di una coordinazione generale della totalità delle Forze dell’Ordine presenti sul territorio.

Francesco CaparrucciFotografie Cronaca Eugubina