Per 3 dei 4 conducenti sorpresi alla guida del veicolo in stato di ebrezza alcoolica, avendo superato il limite di 0,8 g/litro, si procederà alla denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia mentre per l’altro conducente si provvederà alla segnalazione al Prefetto di Perugia per i provvedimenti di competenza

PERUGIA – La Polizia di Stato di Perugia ha eseguito servizi di controllo straordinario, finalizzato a contrastare il grave fenomeno degli incidenti stradali con conseguenze mortali, determinati da abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti, che spesso vedono coinvolti giovani e giovanissimi.

Nell’ambito del servizio svolto nella notte tra sabato e domenica u.s. sono state impiegate le pattuglie della Polizia Stradale, con l’ausilio specialistico di personale Medico/Infermieristico dell’Ufficio Sanitario Provinciale della Polizia di Stato, della Questura di Perugia:

Nr. 40 Veicoli controllati;

Nr. 52 Persone controllate,

Di queste, nr. 05 persone sono state fermate alla guida sotto l’influenza di alcolici di cui n. 1, con età inferiore a 21 anni e neopatentato, il quale non ha rispettato il divieto assoluto di assunzione di bevande alcoliche. Per violazioni al Codice della Strada sono state ritirate in totale nr. 4 patenti e decurtati complessivamente 50 punti.

Fascia d’età:

uomini

18 – 22  1 positivi per alcool – minore di anni 21 e neopatentato.

23 – 27  1 positivi per alcool

28 – 32 0 positivi

oltre     1 positivo per alcool

donne

18 – 22 0 positivi

23 – 27 0 positivi

28 – 32 1 positivo alcool

oltre: 1 positivo alcool

Per 3 dei 4 conducenti sorpresi alla guida del veicolo in stato di ebrezza alcoolica, avendo superato il limite di 0,8 g/litro, si procederà alla denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia mentre per l’altro conducente si provvederà alla segnalazione al Prefetto di Perugia per i provvedimenti di competenza.

Questura di Perugia