Nel finale di primo tempo il Gubbio prova timidamente una reazione con un tiro di Sbaffo dopo una sponda di Cesaretti, parata in due tempi da Ginestra. La ripresa si articola sulla stessa falsa riga del primo, il Gubbio non produce azioni da gol, la Fermana difende il risultato e porta a casa la vittoria. Finisce 0-1

Gubbio-Fermana

GUBBIO – Una sconfitta pesante per il Gubbio e arrivata dopo una partita povera di contenuti tecnici da una parte e dell’altra. La squadra di Torrente cade ancora, questa volta al “Barbetti” contro la Fermana (0-1) che ha meritato il risultato.

Il girone d’andata per il Gubbio si chiude a quota 15 punti, un bottino assai magro per una squadra che si deve salvare. Domenica prossima si chiude l’anno con la sfida casalinga alla Triestina, valida per la prima di ritorno.

La partita

Torrente si schiera col solito 3-5-2, con le novità Ricci al posto dell’infortunato Lakti, quella di Zanoni che rientra dopo due panchine di fila al posto di Filippini e quella di Cesaretti che rispetto a San Benedetto del Tronto rileva Tavernelli in attacco e fa coppia con Gomez. Nella Fermana che è priva di Comotto squalificato e Scrosta infortunato, c’è il debutto di Ginestra tra i pali.

Squadre al centro del terreno di gioco

Il Gubbio parte male e prende gol: un tiro di Iotti da fuori viene respinto corto da Ravaglia e così Petrucci da due passi non si fa pregare e insacca.

Il Gubbio non ha una reazione e subisce la Fermana che colleziona altre palle gol con Iotti, palla alta sopra la traversa, Petrucci, tiro respinto in corner e Manetta che mette fuori tutto solo in area dopo aver raccolto un cross basso di Iotti dalla destra.

I brividi per il Gubbio non terminano, perché al 43′ Maini tocca con una mano il pallone in area e l’arbitro concede il penalty per la Fermana. Dal dischetto però Cognigni tira addosso a Ravaglia e spreca il possibile raddoppio.

Nel finale il Gubbio prova timidamente una reazione con un tiro di Sbaffo dopo una sponda di Cesaretti, parata in due tempi da Ginestra. La ripresa si articola sulla stessa falsa riga del primo, il Gubbio non produce azioni da gol, la Fermana difende il risultato e porta a casa la vittoria. Finisce 0-1.

Vincenzo Torrente

Il tabellino di Gubbio-Fermana 0-1

GUBBIO (3-5-2): Ravaglia; Cinaglia, Coda (21′ st Maini), Konate; Munoz (1′ st Manconi), Malaccari, Ricci (24′ st Tavernelli), Sbaffo, Zanoni; Gomez (36′ st Battista), Cesaretti (24′ st Sorrentino). A disp.:(Zanellati, Bacchetti, Battista, Meli, Filippini) All.: Torrente

FERMANA (3-4-2-1): Ginestra; De Pascalis, Manetta, Lancini; Iotti, Urbinati (43′ st Ricciardi), Mane’, Sperotto; Petrucci (43′ st Bellini), D’Angelo (28′ st Bacio Terracino); Cognigni (1′ st Maistrello). A disp.:(Palombo, Gemello, Rolfini, Cremona, Isacco, Persia, Molinari, Mantini) All.: Antonioli

Arbitro: Longo di Paola (Ciancaglini di Vasto-Di Monte di Chieti). Rete: 5′ pt Petrucci. Note: espulso Cinaglia per doppia ammonizione, Ammoniti Maini, Lancini, Cesaretti, Urbinati, Sorrentino, Maistrello, angoli 3-2, Recupero: 5′ pt, 5’st.

Emanuele Giacometti Fotografie Cronaca Eugubina