Prendono parte al Torneo 10 squadre, con ben 90 atleti provenienti da varie città umbre quali: Gubbio, Perugia, Gualdo Tadino, Assisi, Città di Castello, Bastia Umbra e Umbertide. Il torneo si protrarrà fino a pomeriggio inoltrato e sarà allietato dall’esibizione del Gruppo Sbandieratori di Gubbio

GUBBIO – Oggi (mercoledì 11 dicembre), presso il Bocciodromo comunale di Gubbio, si sta disputando il XXII Trofeo Regionale di Bocce sotto l’Albero, promosso dall’Associazione sportiva K/T e dalla società cooperativa sociale ASAD.

L’Associazione K/T è nata nel 1999 da un gruppo di genitori, educatori e volontari della società cooperativa ASAD, impegnata nell’aiuto di persone disabili, che hanno avuto l’esigenza di tramutare i quotidiani allenamenti in qualcosa di più strutturato e organizzato.

A prendere parte al Torneo sono 10 squadre, con ben 90 atleti provenienti da varie città umbre quali: Gubbio, Perugia, Gualdo Tadino, Assisi, Città di Castello, Bastia Umbra e Umbertide. Il torneo si protrarrà fino a pomeriggio inoltrato e sarà allietato dall’esibizione del Gruppo Sbandieratori di Gubbio.

I responsabili della squadra eugubina K/T, a Cronaca Eugubina spiegano: “Sono 22 anni che è nata questa manifestazione che dà la possibilità a molti ragazzi di partecipare, e grazie alla Bocciofila eugubina si possono allenare una volta a settimana.

Tra le discipline della K/T, le bocce, si prestano particolarmente a coloro che sono privati di molte autonomie, anche per la semplicità del gioco.

Tuttavia l’impegno e la passione sono gli stessi di una normale gara sportiva. Un particolare ringraziamento va al presidente della Bocciofila Francesco Spaziani e a tutta la società, perché nel corso degli anni con la loro disponibilità hanno permesso la realizzazione di questo evento”.

Daniele LilliFotografie Cronaca Eugubina