Munoz è il migliore del Gubbio. Lo spagnolo è un martello sulla fascia, creando grattacapi alla difesa patavina in più di una circostanza. Nella prima frazione anche una palla deliziosa in area per Gomez che quest’ultimo non ha concretizzato

Gubbio-Padova

GUBBIO – Il Gubbio colleziona il secondo pareggio di fila dopo quello di Ravenna. Questa volta arriva contro il Padova (0-0) al termine di una partita ben giocata, specie nella ripresa.

Tra i rossoblù, ottima prova di Munoz, bene anche Sbaffo, Coda e Tavernelli. Da rivedere Gomez, che sul finire di primo tempo ha sciupato un’ottima palla gol e nel complesso non è apparso ancora al top.

Le pagelle di Gubbio-Padova

Ravaglia 6.5 Nel primo tempo il gigante del Gubbio compie due interventi su Ronaldo. Quello più importante al 36′ quando il brasiliano su calcio di punizione lo costringe a compiere un intervento dal coefficiente elevato. Secondo tempo tranquillo, il Padova infatti non tira mai in porta.

Cinaglia 6 Bene nel complesso e sempre deciso in ogni intervento. Nella ripresa il Padova spinge e crea di meno, quindi ha meno lavoro da fare.

I tifosi eugubini

Coda 6.5 Da sicurezza a tutto il reparto, dando il massimo fino a che non viene sostituito. Gladiatore. Dal 28′ st Maini 6Entra a dare una mano al reparto difensivo nei minuti finali. E’ sufficiente.

Konate 6 Qualche piccola disattenzione, ma complessivamente è sufficiente.

Munoz 7E’ il migliore del Gubbio. Lo spagnolo è un martello sulla fascia, creando grattacapi alla difesa patavina in più di una circostanza. Nella prima frazione anche una palla deliziosa in area per Gomez che quest’ultimo non ha concretizzato.

Lakti 6Il baby del Gubbio disputa ancora una prestazione di sostanza in mezzo al campo. Ha mezzi fisici e tecnici importanti, si sta rivelando un acquisto azzeccato.

Malaccari 6Il capitano disputa una prestazione mista ad esperienza, corsa e cuore. E’ sufficiente, anche se in qualche circostanza dovrebbe mantenere un po’ più di calma.

Le squadre in campo

Sbaffo 6.5 Ad inizio campionato era tra i migliori rossoblù. Poi ha avuto una piccola pausa, ora è ritornato a disputare prestazioni di livello. Contro il Padova è tra i migliori, bene in entrambe le frazioni, prova anche a sorprendere il portiere ospite dalla distanza e quasi non gli riusciva. Un talento sprecato per la C.

Filippini 6Meglio di tante altre volte: è attento e fa bene le due fasi. Prestazione sufficiente dell’ex Cavese.

Cesaretti 6 Meglio nel primo che nella ripresa, anche se da uno della sua esperienza ci si aspetta sempre qualcosa di più. Dal 18′ st Manconi 5.5Approccia bene e si rende pericoloso, ma si perde sempre sul più bello. Gli manca un po’ più di cattiveria sotto porta.

Gomez 5.5Alterna buone cose ad altre meno. Non è al top della forma fisica, si mangia un gol su un ottimo suggerimento di Munoz nel primo tempo. Da rivedere. Dal 36′ st Tavernelli 6.5Ripaga la fiducia di Torrente, con un’ottima prova. Chissà se fosse stato titolare…

Emanuele Giacometti Fotografie Cronaca Eugubina