Sono stati avvertiti subito i Carabinieri, arrivati sul posto per il sopralluogo e per le indagini. Il vetro rotto è quello della finestra della camera da letto dell’abitazione di due coniugi 70enni del posto

GUALDO TADINO – I fatti risalgono a venerdì 6 settembre, all’incirca alle ore 22, quando tanti cittadini di Caprara si erano radunati al Bar centrale della frazione per la Gara di Briscola.

Ad un certo punto, dopo una mezz’ora dall’inizio della Gara, si avverte in lontananza il suono dell’allarme di un’abitazione del Paese. La cosa non desta inizialmente preoccupazione, ma l’allarme continua a suonare e passano i minuti.

Passano altri minuti e l’allarme continua a suonare. Allora, alcuni cittadini si incamminano verso l’abitazione da cui proviene il suono dell’allarme per vedere cosa sia successo, e notano subito il vetro rotto della finestra a piano terra della casa dove abitano due coniugi del posto settantenni.

La casa in quel momento è vuota, i proprietari vengono avvertiti di ciò che è accaduto da alcuni parenti che abitano lì vicino. Il vetro rotto è quello della finestra della camera da letto. Tutto fa supporre che si tratti di un tentato furto, ma potrebbe trattarsi anche di un danneggiamento.

Vengono avvertiti subito i Carabinieri, che arrivano sul posto per il sopralluogo e per le indagini.

Francesco Caparrucci