Isidoro Angeloni: “Il nostro è un flusso turistico che si concentra prevalentemente nel week end, più blando durante la settimana. Quest’anno abbiamo avuto un grande afflusso di turisti Olandesi e Lussemburghesi, mentre i turisti italiani che si fermano da noi sono prevalentemente provenienti dal nord e dal sud Italia”

Isidoro Angeloni

GUBBIO – Continua anche nella giornata di Ferragosto 2019, l’approfondimento di Cronaca Eugubina sul turismo a Gubbio nel periodo estivo, e in particolare nei mesi di luglio e agosto.

Dopo aver sentito le opinioni dell’assessore comunale Oderisi Nello Fiorucci, che ha parlato di “un modello di sviluppo con turismo e cultura al centro“, e della presidente dell’Associazione Host Gloria Pierini che ha detto: “Agosto si prospetta come un mese buono, e Gubbio si conferma una città che lavora”, abbiamo sentito oggi il titolare del Bar Ristoro “La Valle” Isidoro Angeloni, storico ristoratore eugubino.

Allora signor Angeloni, come valuta l’andamento dei flussi turistici a Gubbio in questo mese di agosto 2019? 

La mia è una clientela soprattutto di passaggio legata al flusso veicolare e turistico lungo la statale Contessa, che porta verso il litorale marchigiano. Ma lavoriamo anche con clientela locale, ringrazio pertanto la clientela eugubina che viene a trovarmi e apprezza la mia cucina. Il mese di agosto sta andando abbastanza bene, ma con un flusso turistico che se paragonato a quello dell’anno passato sembra leggermente in calo. 

Rimane in ogni caso una valutazione positiva di questa estate 2019. I nostri clienti sono clienti ‘mordi e fuggi’ curiosi di assaggiare i prodotti tipici della nostra tradizione enogastronomica, quindi la crescia con i salumi e la carne cotta alla brace”.

Isidoro Angeloni con il cuoco e il personale del Bar Ristoro “La Valle”

Quali sono i giorni della settimana in cui si lavora maggiormente? 

Il nostro è un flusso turistico che si concentra prevalentemente nel week end, più blando durante la settimana. Quest’anno abbiamo avuto un grande afflusso di turisti Olandesi e Lussemburghesi, mentre i turisti italiani che si fermano da noi sono prevalentemente provenienti dal nord e dal sud Italia“.

Quale dovrebbe essere l’obiettivo per fare di Gubbio una città compiutamente votata al turismo?

Apprezzo gli sforzi compiuti fino ad ora dall’assessore al turismo e dagli operatori locali del settore, l’obiettivo è quello di migliorare ulteriormente la promozione turistica della nostra città“.

Infine, oggi è Ferragosto, che menù proporrà alla clientela? 

Oggi propongo un menù ispirato alla tradizione del mio locale, e amplio l’offerta con l’aggiunta di un primo, le tagliatelle al sugo d’oca e che sono il piatto tipico del pranzo del 15 agosto“.

Fabiana Blasi e Francesco CaparrucciFotografie Cronaca Eugubina