Sembra che l’incidente sia consistito nella perdita di controllo di un grosso scooter da viaggio (cilindrata 400) da parte del conducente, un uomo di 50 anni di Fermignano (in provincia di Pesaro e Urbino), che viaggiava insieme alla moglie di 48 anni. Entrambi sono stati trasportati all’Ospedale comprensoriale di Branca

Ospedale di Branca

GUBBIO – Stamattina (domenica 11 agosto), all’incirca alle ore 12, si è verificato un incidente stradale lungo il tracciato della statale 219 Pian d’Assino a Zangolo (poco dopo Mocaiana provenendo da Gubbio al km 29,600), che ha richiesto l’intervento congiunto di Polizia Locale e di due ambulanze del 118 una proveniente da Gubbio e l’altra da Umbertide.

Da una prima sommaria ricostruzione dell’accaduto, sembra che l’incidente sia consistito nella perdita di controllo di un grosso scooter da viaggio (cilindrata 400) da parte del conducente, un uomo di 50 anni di Fermignano (in provincia di Pesaro e Urbino), che viaggiava insieme alla moglie di 48 anni.

Sul posto come detto è intervenuta la pattuglia della Polizia Locale di Gubbio, che ha espletato i rilievi di legge necessari a stabilire la genesi e la dinamica dell’incidente, che al momento è al vaglio dell’Ufficio Infortunistica Stradale.

I due coniugi di Fermignano di 50 e 48 anni a bordo dello scooter sono stati trasportati in ambulanza all’Ospedale comprensoriale di Branca.

Francesco Caparrucci