Stirati: “Questa è un’attività che va sostenuta e incoraggiata, bisogna dire bravi a queste ragazze, a questi ragazzi, agli Chef, agli operatori di questo ambito perché stanno facendo un grande sforzo per tenere alto il nome di Gubbio”

“Gipsy Dinner” in Corso Garibaldi

GUBBIO – Corso Garibaldi in stile gipsy per la serata “Gipsy Dinner” di Gubbio Food Experience 2019, un altro grande successo degli Chef eugubini Alessio Manucci, Roberta Picchi, Giacomo Ramacci, Daniele Cernicchi e dell’Associazione Host.

Serata al ristorante “Dulcis in Fundo” in collaborazione con Ais delegazione di Gubbio, Officina Flicka e Il Garage del Vino. Hanno sostenuto l’evento: Hotel Ristorante Catignano, Lavanderia Barbetti, Umbra Pallets srl.

Per l’occasione erano presenti l’assessore al turismo e alla cultura del Comune di Gubbio Oderisi Nello Fiorucci, Alessandro Zaccaro e Marco Gramaccioni del blog fancyfactory.it, le ragazze e i ragazzi dell’associazione La Medusa, Trg e Cronaca Eugubina, Sauro Martinelli dj che ha proposto come sempre musica di grande qualità.

Le interviste durante la serata 

Alessandro Zaccaro e Marco Gramaccioni del blog fancyfactory.it,

Nelle interviste durante la serata, la presidente di Host Gloria Pierini ha affermato: “Quest’anno in Corso Garibaldi abbiamo portato un po di contrasto, tra le mura medioevali abbiamo portato la campagna e la cultura gipsy. La cena è completamente naturale e vegetariana, con vini naturali“.

L’assessore Oderisi Nello Fiorucci ha detto: “Corso Garibaldi si è trasformato stasera in una strana location gipsy, con le persone che si sono proprio a loro volta trasformate.

E questo è un po quello che dovremmo puntare a fare, noi dobbiamo vendere la cultura nel nostro territorio ma anche riuscire a creare dei momenti esperenziali che possano rimanere nei ricordi di noi eugubini e dei turisti.

Il lavoro che sta facendo il gruppo di Host e degli Chef, che stimo tantissimo perché sanno lavorare insieme, è veramente straordinario, quindi un grande complimento“.

Sashimi di trota salmonata

Il menù della serata

Lo Chef Alessio Manucci ha dato il suo benvenuto con Cartocci di Pittule, in abbinamento Barbabolla 2018 – Marco Barba.

Spuma di topinambur con verdure croccanti, maionese di soia e polvere di rosso d’uovo con cialda aromatizzata al cappero e colatura di alici, Chef Roberta Picchi – Locanda del Duca. In abbinamento SenzaNiente Pecorino 2018 – Marina Palusci.

Sashimi di trota salmonata, centrifugato di piselli e pane croccante al profumo di limone, Chef Giacomo Ramacci – Officina dei Sapori. In abbinamento SenzaNiente Pecorino 2018 – Marina Palusci.

Paccheri ripieni con parmigiana di melanzana, Chef Daniele Cernicchi – Cucina 89. In abbinamento Ribolla Gialla IGT 2016 – Paraschos. Sushi di patate al tartufo, Chef Alessio Manucci – Dulcis in Fundo. In abbinamento Margò Umbria Rosato IGP 2018 – C. Margò.

Parallelepipedo di liquirizia & banana, Chef Alessio Manucci – Dulcis in Fundo. In abbinamento Bibita Paoletti & Gin.

I ragazzi di Host con gli Amministratori locali

L’intervento del Sindaco Stirati 

Durante la serata c’è stata anche la presenza del sindaco Filippo Stirati e dell’assessore allo sport Gabriele Damiani, che si sono complimentati con gli organizzatori della serata e con gli Chef per allestimento “particolarmente originale” realizzato in Corso Garibaldi.

In particolare, il Sindaco Stirati ha affermato: “Vanno sottolineati l’impegno, la creatività, anche l’originalità, un modo particolare di arredare il nostro centro storico, fare di Corso Garibaldi un luogo più attrattivo e magico è un modo per restituire il centro all’attenzione della nostra comunità ma anche dei visitatori.

Questa è un’attività che va sostenuta e incoraggiata, bisogna dire bravi a queste ragazze, a questi ragazzi, agli Chef, agli operatori di questo ambito perché stanno facendo un grande sforzo per tenere alto il nome di Gubbio e perché stanno fornendo nuove proposte al modo di intendere la promozione del territorio e la valorizzazione della nostra tavola e della nostra cucina.

Noi ci siamo, li sosterremo e gli daremo sempre grande interlocuzione e grande appoggio perché riteniamo che questa sia la via giusta per crescere e trovare delle vie di valorizzazione dell’intero sistema eugubino“.

Francesco Caparrucci Video Cronaca Eugubina

Foto Cronaca Eugubina/Alessandro Zaccaro e Marco Gramaccioni fancyfactory.it