Maturità 2019. Polo Liceale Mazzatinti: 17 studenti hanno ottenuto 100/100 con due lodi. La conferenza stampa

La dirigente Marinangeli ha sottolineato che il Liceo Artistico in particolar modo deve affrontare “un’estate calda” perché è stato scelto per la partecipazione al Palio dei Quartieri di Nocera Umbra con la elaborazione di un’opera che verrà consegnata insieme al Palio, che sarà ideato e realizzato dall’artista di fama indiscussa Aldo Canzi

GUBBIO – Si è tenuta stamane (mercoledì 10 luglio) presso l’aula magna della sede centrale del Polo Liceale Mazzatinti in Piazzale Leopardi, la conferenza stampa della dirigente Maria Marinangeli per tracciare un bilancio dell’anno scolastico 2018/2019.

Illustrare i risultati finali delle classi quinte e il rendiconto della visita dei nuclei esterni di valutazione, presentare le progettualità del nuovo anno 2019/2020 e le strategie educative del futuro del Polo Liceale.

Per l’occasione erano presenti, oltre alla dirigente Maria Marinangeli, il vicario Luigi Girlanda e l’assessore del Comune di Gubbio alle politiche scolastiche Simona Minelli.

Come ha spiegato la dirigente Marinangeli, gli studenti diplomati alla Maturità 2019 sono stati complessivamente 146, diciassette dei quali hanno riportato una votazione che oscilla tra i 100 e i 100 e lode. Una percentuale di tutto rispetto.

Liceo Mazzatinti

Di seguito i nominativi degli studenti:

5 ALSU Gaggiotti Caterina 100/100.

5 BLC Monacelli Alice 100/100, 5BLC Satiri Angela 100/100, 5BLC Vantaggi Matteo 100/100.

5ALC Barbetti Virginia 100/100 e lode, 5ALC Bianconi Letizia 100/100 e lode, 5ALC Cerri Letizia 100/100, 5ALC Esadi Amina 100/100, 5ALC Filippetti Chiara 100/100, 5ALC Giglio Chiara 100/100.

5AAR Chiavini Michela 100/100, 5AAR Francioni Giorgio 100/100, 5AAR Tinti Michele 100/100.

5ALS Valentini Sofia 100/100.

5BLS Alunno Giorgia 100/100, 5BLS Capponi Marco 100/100, 5BLS Ragnacci Margherita 100/100.

Il trend delle iscrizioni vede ad oggi 189 iscritti per il nuovo anno scolastico 2019/2020 ed un totale alunni iscritti di 910 con personale docenti a 106.

Conferenza stampa al Liceo Mazzatinti

La conferenza stampa 

Tra febbraio e marzo il Liceo Mazzatinti è stato oggetto di visita da parte dei nuclei esterni di valutazione, un gruppo di tre delegati dal Ministero dell’Istruzione per tre giorni ha verificato sul campo il lavoro svolto dalla scuola, e nelle valutazioni finali è emerso come il Liceo sia un punto di riferimento sul territorio per le politiche formative, un ambiente di apprendimento che è congeniale agli studenti e propenso all’innovazione tecnologica.

La dirigente Maria Marinangeli ha evidenziato come il resoconto dei nuclei esterni di valutazione rimandi un quadro del Liceo più che positivo. E’ stato presentato il bilancio sociale per l’anno scolastico passato che vede il Liceo aver portato avanti tante iniziative, il potenziamento della lingua madre  e i progetti Erasmus.

La dirigente Marinangeli ha sottolineato che il Liceo Artistico in particolar modo deve affrontare “un’estate calda” perché è stato scelto per la partecipazione al Palio dei Quartieri di Nocera Umbra con la elaborazione di un’opera che verrà consegnata insieme al Palio, che sarà ideato e realizzato dall’artista di fama indiscussa Aldo Canzi.

Simona Minelli, Maria Marinangeli, Luigi Girlanda

Per il prossimo anno scolastico le novità riguardano il super potenziamento dell’area matematica: il biennio del Liceo Scientifico, dello Sportivo e delle Scienze Umane avranno un’ora in più di matematica rispetto a quella prevista dai curriculari, per potenziare l’insegnamento della disciplina.

Tra le attività extra-curriculari, in occasione della ricorrenza dell’anniversario dello sbarco sulla Luna nel 1969, al Liceo è previsto un approfondimento dello studio delle discipline astronomiche e la dotazione di un planetario per lo studio delle costellazioni.

La Marinangeli ha poi sottolineato che al Liceo spettano 50.000 euro provenienti dai  fondi delle aree interne, somma che è stata già deliberati dal Miur, ma che allo stato attuale è in attesa di essere appunto sbloccata dalla Regione verso il Comune.

L’assessore Simona Minelli ha riconosciuto al Liceo la capacità di “stare al passo con i tempi contro lo stereotipo ormai imperante dei licei obsoleti” e di riuscire a far fronte alle esigenze sempre nuove del mercato del lavoro.

Fabiana BlasiFotografie Cronaca Eugubina 

mercoledì 10 luglio 2019 - 13:02|Articoli, Cultura e Spettacolo|