Presentato in conferenza stampa a Gubbio l’Internazionale “ITF WORLD TOUR” Memorial Francesco Ledda

Luca Ceccarelli, direttore del torneo: “Per noi è una bella soddisfazione organizzare un torneo di questo tipo, che ogni anno acquista importanza. Basti pensare che due anni fa, a questo torneo ha partecipato Jay Clarke e proprio ieri ha sfidato a Wimbledon nientemeno che Federer

“Itf World Tour” a Gubbio

GUBBIO – Il Circolo Tennis Gubbio si prepara ad ospitare la quarta edizione del torneo professionistico di tennis maschile “Itf World Tour” in programma dal 15 al 21 luglio.

Il torneo in memoria del professor Francesco Ledda prematuramente scomparso nel 2011, è stato presentato questa mattina (venerdì 5 luglio) presso l’impianto sportivo eugubino ed è pronto ad aprirsi con novità importanti.

La prima riguarderà il nome, che da Futures passa a Itf World Tour, ma anche nell’organizzazione della settimana di competizione con le qualificazioni che si svolgeranno nei primi due giorni di torneo. Invariato resta il montepremi che sarà pari a $15000.

La novità di rilievo dell’edizione 2019, sarà quella di offrire a tanti giovani l’opportunità di giocarsi una chance importante: dal 6 al 13 luglio sarà possibile partecipare a un torneo Open di pre-qualificazione “Città di Gubbio” che metterà in palio due Wild Card per finalista e vincitore rispettivamente per le qualificazioni e per il tabellone principale del torneo.

Per l’occasione, questa mattina erano presenti l’assessore allo sport del comune di Gubbio Gabriele Damiani e altre figure importanti del panorama tennistico, tra cui Roberto Nuti presidente del Circolo Tennis Gubbio, Luca Ceccarelli direttore del torneo, Roberto Carraresi presidente della Federtennis umbra.

Vincenzo Padovani presidente del Circolo Tennis Cantiano oltre a Riccardo Capannelli maestro del Circolo Tennis ed ex giocatore, e Marco Martini direttore sportivo della squadra eugubina che milita nel campionato di serie C.

Per primo ha preso la parola l’assessore allo sport Gabriele Damiani: “E’ una grande soddisfazione per il quarto anno consecutivo ospitare questo torneo. Io si può dire che l’ho visto crescere e noi come amministrazione comunale ne siamo orgogliosi. Faccio un plauso agli organizzatori che ogni anno riescono ad alzare l’asticella”.

Successivamente a Damiani, è intervenuto Luca Ceccarelli, direttore del torneo: “Per noi è una bella soddisfazione organizzare un torneo di questo tipo, che ogni anno acquista importanza. Basti pensare che due anni fa, a questo torneo ha partecipato Jay Clarke e proprio ieri ha sfidato a Wimbledon nientemeno che Federer. E’ un evento importante che dà la possibilità a tanti giovani tennisti di fare quel salto definitivo verso la loro carriera. Ringrazio tutti gli organizzatori e l’amministrazione comunale”.

Sulla falsa riga di Ceccarelli, anche Roberto Carraresi del comitato regionale umbro: “L’Umbria insieme alle Marche sta diventando una regione all’avanguardia riguardo all’organizzazione di questi tornei. Ci tengo a fare un plauso a chi si prodiga ogni anno nell’organizzare il tutto e devo dire che sono molto soddisfatto visto l’alto livello degli atleti iscritti”.

Infine sono interventi Vincenzo Padovani presidente del Circolo Tennis Cantiano e Riccardo Capannelli, maestro ed ex giocatore del Circolo Tennis eugubino.

Così Padovani: “Come ogni anno diamo la nostra disponibilità per la fruizione dei campi per i vari atleti che vorranno venirsi ad allenare nel corso del torneo. Posso dire che l’evento da prestigio alla comunità umbro-marchigiana. Ringrazio tutti e spero che siano giorni di sport e divertimento per tutti”.

“Itf World Tour”

Ha chiuso Riccardo Capannelli: “Faccio un in bocca al lupo doveroso agli organizzatori che per il quarto anno di fila sono riusciti nel tutto, perché so quanto lavoro c’è dietro a tutto ciò.

Tocco il lato positivo dicendo che da quest’anno anche giovani tennisti umbri avranno la possibilità di giocarsi le loro carte e di prendere punti importanti in un torneo per professionisti. Siamo felici e la speranza è quella di rivivere belle giornate di tennis e sport”.

Tutte le giornate di competizione avranno ingresso gratuito e saranno accompagnate da serate d’intrattenimento (a partire da giovedì 5 luglio) all’insegna della musica e del divertimento organizzate dallo stesso CT Gubbio.

Emanuele GiacomettiFotografie Cronaca Eugubina 

venerdì 5 luglio 2019 - 14:08|Articoli, Sport|