Il giuramento del sindaco Stirati. Il Consigliere Stefano Ceccarelli eletto presidente del Consiglio comunale

La Consigliera Lorena Anastasi è stata eletta vice presidente del Consiglio comunale in quota alla maggioranza. Il Consigliere Angelo Baldinelli è stato eletto vice presidente del Consiglio comunale in quota alla minoranza

Riccardo Biancarelli

GUBBIO – Prima riunione del Consiglio comunale di Gubbio oggi (giovedì 27 giugno) a Palazzo Pretorio, anticipata dalla Giunta in Sala Consiliare presieduta dal Sindaco Stirati.

All’Ordine del giorno la convalida degli eletti alla carica di Sindaco e di Consiglieri comunali, il giuramento del Sindaco, la comunicazione del Sindaco sulla composizione della Giunta comunale, l’elezione del Presidente del Consiglio comunale e di due vice presidenti, la nomina della Commissione elettorale comunale.

Ha presieduto inizialmente la seduta del Consiglio comunale, il Consigliere Riccardo Biancarelli, che, dopo un breve discorso introduttivo ha proseguito con l’appello nominale. Sala consiliare gremita di cittadini. Assenti il Consigliere Rodolfo Rughi per giustificati motivi e l’assessore Giordano Mancini per un lutto.

Il giuramento del Sindaco Stirati

Giuramento e presentazione nuova Giunta comunale 

Ha quindi preso la parola il Sindaco Filippo Stirati: “Per me è un grande onore fare questo giuramento per la seconda volta, giuramento su principi costituzionali.

Un pensiero al sindaco di Rocca di Papa Emanuele Crestini, che è morto alcuni giorni fa per essersi immolato per salvare alcuni dipendenti comunali. Questo deve essere un sindaco.

In questa assise voglio augurarmi che si possano prendere le migliori decisioni per il bene comune. A tutti i Consiglieri comunali voglio dire che questa rappresenta una bella esperienza di servizio nei confronti dei cittadini“.

Stirati ha letto la formula di giuramento, “Giuro di essere fedele alla Repubblica…“, un grande applauso ha sottolineato le parole del Sindaco di Gubbio.

Poi il Sindaco ha presentato la nuova Giunta comunale, composta dagli assessori riconfermati Giordano Mancini, Oderisi Nello Fiorucci, Gabriele Damiani, e dai nuovi assessori Giovanna Uccellani, Valerio Piergentili, Simona Minelli. La vice sindaco è Alessia Tasso.

La nuova Giunta comunale

Gli interventi dei Consiglieri 

Nel corso del proprio intervento, il Consigliere Orfeo Goracci, ha detto “non so quanto rimarrò su questi scranni perché nel nostro schieramento politico c’è l’idea di valorizzare, facendogli fare esperienze significative, nuove leve politiche“.

E’ intervenuto il Consigliere Alessio Bazzurri, il Consigliere Marzio Presciutti Cinti che tra le altre cose ha detto: “Lavorare con coesione, in modo costruttivo. Ma boccio la Giunta, e comunque sarà il tempo a dare un giudizio“. E’ intervenuto il Consigliere Filippo Farneti.

Sono intervenuti anche il Consigliere Stefano Pascolini, il Consigliere Mauro Salciarini, il Consigliere Tonino Fagiani, il Consigliere Francesco Zaccagni: “Abbiamo la responsabilità di indirizzare una città“. Il Consigliere Angelo Baldinelli.

Stefano Ceccarelli

Elezione Presidente del Consiglio comunale 

I Consiglieri Martinelli, Cecchetti e Salciarini sono stati nominati scrutatori. E’ iniziata subito la prima votazione, con la chiamata nominale dei Consiglieri da parte del Presidente Riccardo Biancarelli. Risultati prima votazione (maggioranza 2/3): Cinti 4, Zaccagni 3, Ceccarelli 1, bianche 16.

Seconda votazione (maggioranza 2/3): Zaccagni 1, Bazzurri 3, Baldinelli 4, bianche 15, nulle 1. Terza votazione (maggioranza 2/3): Bazzurri 5, Zaccagni 1, Carini 3, bianche 14, nulle 1. Quarta votazione (maggioranza 2/3): Bazzurri 9, bianche 14, nulle 1.

A questo punto è stata sospesa per dieci minuti la seduta del Consiglio comunale. Alla ripresa dei lavori in Aula, ha preso la parola il Consigliere Tonino Fagiani: “Nel corso di questa legislatura siamo disponibili di valutare anche la possibilità di tornare sulla figura del Presidente del Consiglio comunale.

Come Liberi e Democratici facciamo oggi la proposta di Stefano Ceccarelli, figura capace di essere di garanzia per tutti in Consiglio comunale“.

Quinta votazione (maggioranza assoluta): Anastasi 3, Stefano Ceccarelli 16, Bazzurri 5. Per effetto di questa votazione il Consigliere Stefano Ceccarelli è stato eletto Presidente del Consiglio comunale di Gubbio. Poi la Consigliera Lorena Anastasi è stata eletta vice presidente in quota alla maggioranza.

Francesco CaparrucciFotografie Cronaca Eugubina 

giovedì 27 giugno 2019 - 18:40|Articoli, Politica|