Il Vespa Club Gubbio in Ungheria al Vespa World Days 2019. Luciano Miti: “Un’esperienza bellissima”

I vespisti eugubini sono partiti il 6 giugno da Gubbio alle ore 4 di mattina, compiendo un viaggio di 13 ore, con 2350 chilometri percorsi tra andata in Ungheria e ritorno in Italia

GUBBIO – Nei giorni scorsi il Vespa Club Gubbio ha partecipato al raduno Vespa World Days 2019, svoltosi in Ungheria a Zanka sul lago Balaton, con migliaia di partecipanti da tutto il mondo.

Il Vespa Club Gubbio ha partecipato con un equipaggio formato da 12 persone: il presidente Luciano Miti, Adelmo Bianchini, Narciso Gentiletti, Marcello Bei Angeloni, Pietro Enzo Ragni, Alvaro Scalamonti, Alessandro Rosini, Paolino Barbetti, Maurizio Vantaggi, Tino Tosti, Gino Monelli, Gabriele Ceccarelli.

I vespisti eugubini sono partiti il 6 giugno da Gubbio alle ore 4 di mattina, compiendo un viaggio di 13 ore, con 2350 chilometri percorsi tra andata in Ungheria e ritorno in Italia.

Le Vespe sono state trasportate su due furgoni.spiega il Presidente Luciano MitiSu un altro veicolo hanno viaggiato le persone. Una volta giunti in Ungheria abbiamo percorso circa 150 km con le Vespe.

Siamo rientrati a Gubbio il giorno 9 giugno con partenza alle ore 5 di mattina.

E’ il quinto raduno mondiale al quale partecipiamo dal 2014 ad oggi. Negli anni siamo stati in Inghilterra, Francia, Croazia, Belgio, Austria. Si tratta di un’esperienza indescrivibile, bellissima, una più bella dell’altra. Nel 2020 saremo in Portogallo“.

Francesco CaparrucciFotografie Vespa Club Gubbio 

martedì 11 giugno 2019 - 18:18|Articoli, Sport|