Casiraghi dà l’addio ai colori rossoblù. “Ringrazio la Società per questi 4 anni bellissimi, i tifosi e la città”

Il Ds Pannacci: “Dopo 4 anni confermo che Daniele Casiraghi non sarà più a Gubbio. Il ragazzo merita di vivere un’avventura in categorie superiori e dopo questa ottima annata credo sia il momento giusto
 Casiraghi ha detto: “Ringrazio la Società per questi 4 anni bellissimi, tutti, nessuno escluso. Ringrazio i tifosi per l’affetto e la città verso la quale mi sento molto legato

Daniele Casiraghi (foto Benedetti)

GUBBIO – Il Gubbio è salvo al termine di un Campionato lungo e difficile. Gli uomini di mister Galderisi hanno toccato il traguardo salvezza con 44 punti, frutto di 9 vittorie, 17 pari e 12 sconfitte.

Nell’immediato post partita di Gubbio-Virtus Verona (1-0), il direttore sportivo rossoblù Giuseppe Pannacci, ha annunciato l’addio ai colori eugubini di Daniele Casiraghi.

Entrambi erano in sala stampa e per l’occasione la Società ha espresso gratitudine verso il trequartista rossoblù con una maglia celebrativa con scritto 145 (numero delle presenze di Casiraghi) e con una frase che recitava “Grazie Dani”.

Questo il pensiero del ds Pannacci: “Dopo 4 anni confermo che Daniele Casiraghi non sarà più a Gubbio. Il ragazzo merita di vivere un’avventura in categorie superiori e dopo questa ottima annata credo sia il momento giusto. Il Presidente e tutti noi della Società lo ringraziamo con questa maglia celebrativa, facendogli un in bocca al lupo per la sua prossima scelta professionale. E’ un atto dovuto e l’abbiamo voluto fare a salvezza acquisita”.

Daniele Casiraghi

Dopo il ds, ha parlato Daniele Casiraghi: “E’ stato un campionato difficile, stressante, salvarsi con 44 punti è stata tosta. Abbiamo avuto alti e bassi, così come l’ho avuti io. Sono contento del mio campionato, ringrazio i miei compagni perchè se sono riuscito a fare bene è pure merito loro. Ringrazio pure mister Galderisi che mi ha fatto ritrovare fiducia in me stesso.

C’è solo un po’ di rammarico essere arrivati a pari punti con la Ternana e non poter sperare nei playoff per via degli scontri diretti. Evidentemente qualche errore di troppo in qualche partita l’abbiamo commesso. Ripeto però che salvarsi con 44 punti è un ottimo risultato”.

Infine, ringrazimenti d’obbligo per la Società, i tifosi e la città di Gubbio. Casiraghi ha detto: “Ringrazio la Società per questi 4 anni bellissimi, tutti, nessuno escluso. Ringrazio i tifosi per l’affetto e la città verso la quale mi sento molto legato”.

Emanuele GiacomettiFoto Cronaca Eugubina 

lunedì 6 maggio 2019 - 12:58|Articoli, Sport|