Circolo Tennis Gubbio, salvezza raggiunta con i giovani. Riccardo Capannelli: “Un buon segnale per il futuro”

Il Maestro Capitano: “I ragazzi hanno affrontato tutto con la massima serietà e si sono guadagnati una salvezza contro squadre che potevano contare su rose più ampie e giocatori più esperti. E’ un buon segnale anche per il futuro

GUBBIO – L’impresa è compiuta. Il Circolo Tennis Gubbio è salvo. Proprio così, perchè altro non è che un’impresa, visto che la squadra eugubina era composta interamente da giovani (tutti ad eccezione di Bossi sotto i 25 anni).

Nella giornata di domenica 28 aprile infatti, il team eugubino ha superato 4/3 il Tennis Club Marsciano ai playout e si è conqusitato così la salvezza sul campo. Decisiva la vittoria nel doppio della coppia Bassi-Vergari 6/4-6/2, dopo il 3-3 dei singolari.

E’ stata un’annata soffertaha commentato il maestro capitano Riccardo Capannelli i ragazzi sono stati bravi, nonostante la difficoltà del girone. La salvezza acquisisce quindi più valore proprio per questo, perchè ripeto, per tanti motivi non era facile. I ragazzi hanno affrontato tutto con la massima serietà e si sono guadagnati una salvezza contro squadre che potevano contare su rose più ampie e giocatori più esperti. E’ un buon segnale anche per il futuro. Ora stacchiamo la spina, mentre l’obiettivo per la prossima stagione sarà quello di ampliare un pò la squadra”.

CIRCOLO TENNIS GUBBIO CAMPIONATO SERIE C

Presidente: Roberto Nuti; Direttore Sportivo: Marco Martini; Capitano: Riccardo Capannelli.

Rosa: Alessandro Bassi 2.6; Lorenzo Vergari 2.7; Francesco Bossi 3.1; Pietro Ledda 3.1.

Emanuele Giacometti

martedì 30 aprile 2019 - 13:42|Articoli, Sport|