Vicenza-Gubbio 2-2. Decidono la partita le reti di De Silvestro, Cinelli, Casiraghi e Guerra

Nel finale occasionissima per Giacomelli, la cui semi rovesciata è di poco fuori. Bellissimo il gol di Daniele Casiraghi. Domenica al “Pietro Barbetti” sfida al Pordenone

GUBBIO – Partita divertente al “Romeo Menti” di Vicenza, giocata su buoni ritmi, con due squadre che hanno cercato la vittoria fino all’ultimo. Finisce 2-2 con le reti di De Silvestro, Cinelli, Casiraghi e Guerra.

I rossoblù di mister Galderisi sono passati subito in vantaggio al 13′ con De Silvestro, pareggio dei padroni di casa al 25′ con un gran tiro da fuori di Cinelli. Ma la partita è apertissima, e il Gubbio passa di nuovo in vantaggio al 29′ con Casiraghi su punizione.

Un minuto dopo il Vicenza pareggia con Guerra. Il primo tempo termina con il risultato di 2-2. Nella ripresa il Vicenza parte subito forte alla ricerca del vantaggio, un colpo di testa di Curcio viene parato da Marchegiani. Per somma di ammonizioni viene espulso Cinelli.

Sostituzioni da ambo le parti: per il Gubbio Tofanari e Chinellato per Ferretti e Plescia. Poi Campagnacci per De Silvestro, e Cattaneo per Pedrelli. Nel Vicenza Laurenti per Guerra, Bovo e Arma per Bianchi e Curcio. Poi Pontisso per Zonta.

Nel finale di partita è Giacomelli che sfiora la rete in semi rovesciata, palla a lato di poco. Finisce 2-2, un risultato comunque importante per gli uomini di mister Galderisi, domenica prossima impegnati al “Pietro Barbetti” contro il Pordenone.

Il tabellino

VICENZA: Grandi; Stevanin, Bizzotto, Pasini, Salviato; Bianchi N., Cinelli, Zonta; Giacomelli, Curcio, Guerra.

A disposizione: Albertazzi, Segantini, Bianchi D., Laurenti, Tronco, Zarpellon, Arma, Bonetto, Maistrello, Gashi, Pontisso, Bovo. Allenatore: Giovanni Colella

GUBBIO: Marchegiani, Pedrelli, Espeche, Maini, Lo Porto, Ferretti, Davì, Benedetti, Casiraghi, Plescia, De Silvestro.

A disposizione: Battaiola, Chinellato, Conti M., Schiaroli, Ricci, Tofanari, Battista, Campagnacci, Cattaneo. Allenatore: Giuseppe Galderisi

Francesco CaparrucciFotografia di copertina di archivio 

domenica 14 aprile 2019 - 18:58|Articoli, Sport|