Al Miniautodromo M. Rosati di Gubbio la 1° prova del Campionato Italiano ACI Sport di automodellismo

Presenti numerosi big della scena modellistica italiana, tra cui Lamberto Collari, pluricampione del mondo della specialità 1/8, Alessio Mazzeo, giunto 2° durante il campionato del mondo tenutosi a Gubbio e Francesco Tironi, plurifinalista a campionati europei e mondiali

GUBBIO – Inizia a Gubbio, all’interno del Miniautodromo M. Rosati, l’era dell’automodellismo targato ACI Sport.

Con la stagione agonistica 2019, tutto il movimento automodellistico nazionale è passato sotto l’egida della celebre federazione nazionale, la quale si è avvalsa della preziosa collaborazione dell’AMSCI, l’Auto Model Sport Club Italiano, che da oltre 50 anni ha contribuito allo sviluppo del movimento in Italia.

L’A.s.d. Club Automodellistico 5 Colli è stata da subito partecipe di questa nuova era, venendo scelta per ospitare la prima prova del campionato italiano ACI Sport per le categorie 1/10 Touring 2 litri e 1/8 Pista.

Il Club, composto da volontari di tutte le età, è stato lieto di accogliere un evento così prestigioso, reso ancor più prezioso dall’essere una prima assoluta per le competizioni automodellistiche ACI. Nei mesi precedenti il Club ha lavorato duramente, ottenendo da parte della federazione nazionale l’omologazione dell’impianto di tipo “A”, la massima prevista dal regolamento, e la licenza di organizzatore, entrambi necessarie per poter ospitare competizioni di carattere nazionale e internazionale.

L’evento è iniziato ufficialmente venerdì, con una giornata dedicata alle prove libere, durante i quali i piloti hanno preso dimestichezza con il tracciato, affinando il set-up del proprio modello. Presenti numerosi big della scena modellistica italiana, tra cui Lamberto Collari, pluricampione del mondo della specialità 1/8, Alessio Mazzeo, giunto 2° durante il campionato del mondo tenutosi a Gubbio e Francesco Tironi, plurifinalista a campionati europei e mondiali.

Nutrita anche la pattuglia dei piloti eugubini, con la presenza del veterano della categoria A Daniele Agostinelli e dei freschi neopromossi nella massima categoria Alessio Agostinelli e Matteo Menichetti.

campionato italiano ACI Sport

Sabato dedicata alle qualifiche

Dopo 4 manche, nella categoria 1/10 Touring, è il pilota Alessio Mazzeo ad agguantare la pole position, seguito in seconda posizione da Francesco Tironi. Ottima la prestazione di Daniele Agostinelli, che centra la terza posizione, ottenendo l’accesso alla finale diretta. Quarto Alessandro Occhipinti.

Nella categoria 1/8 Pista, è Lamberto Collari a ottenere la pole position dopo una sfida serratissima con Mirko Salemi e il giovanissimo Jonathan Gandin, che si piazzano secondo e terzo. Quarta posizione invece per Alessio Mazzeo, che sfila l’accesso alla finale diretta a Dante Piersante per 3 decimi di secondo.

Durante la domenica sono partite le finali, condotte da tutti i piloti in maniera sportivissima e corretta. Nella categoria 1/10 Touring, Francesco Tironi esce di scena nelle fasi iniziali, lasciando strada a Daniele Agostinelli e Alessio Mazzeo. Dopo 30 minuti di gara, a causa di problemi meccanici, Daniele Agostinelli è costretto al ritiro, seguito dopo pochi giri da Alessio Agostinelli, risalito in finale dopo aver passato le semifinali.

Dopo 45 minuti di gara, è Alessio Mazzeo a vincere la gara, seguito in seconda posizione da Alessandro Occhipinti e Balboni Alessandro. Dominio assoluto di Lamberto Collari nella categoria 1/8 Pista, che conquista la vittoria al termine dei 45 minuti di finale. Seconda posizione per Jonathan Gandin, autore di una gara solida e senza sbavature. Chiude il podio Alberto Picco.

Il prossimo appuntamento è per la prestigiosa serie europea EFRA GP Series, che farà tappa a Gubbio nei giorni 12-14 aprile. Saranno presenti tutti i migliori piloti europei, desiderosi di tornare all’interno del miniautodromo Mario Rosati dopo la felice esperienza del campionato del mondo IFMAR del 2016.

martedì 2 aprile 2019 - 13:03|Articoli, Sport|