Tradizioni e memoria storica. I Quartieri di Gubbio hanno festeggiato San Giuseppe con i Focaroni

Oggi le solenni celebrazioni per la ricorrenza di San Giuseppe, con alle ore 11,30 la Messa celebrata da Monsignor Paolucci Bedini alla Chiesa di San Giuseppe. Alle ore 13 il pranzo sociale presso il Ristorante Federico da Montefeltro

GUBBIO – Lunedì 18 marzo si è rinnovato a Gubbio il tradizionale appuntamento con i Focaroni di San Giuseppe, con l’accensione dei fuochi nei Quartieri di Gubbio nel tardo pomeriggio.

Il Corteo con la Fiamma è partito, all’incirca alle ore 19, da Largo Piero Luigi Menichetti alla Chiesa dei Falegnami.

Precedentemente, sempre all’interno della Chiesa di San Giuseppe, si è tenuta la premiazione del 2° concorso grafico “I Focaroni di San Giuseppe” organizzato dall’Università dei Falegnami: per l’occasione erano presenti il Presidente Filippetti, il Sindaco Stirati e l’assessore Damiani.

Premiazioni 2° concorso grafico “I Focaroni di San Giuseppe”

Le premiazioni 

Premio originalità dell’eleborato alla classe 5° della Scuola primaria di Scorcello. Premio tradizione dei Focaroni alla classe 4° della Scuola primaria di Scorcello. Premio Speciale Università dei Falegnami alle classi 5° A e 5° B della Scuola primaria di Madonna del Ponte.

Premi speciali “Premio Futuro Artista” a Pietro Bianconi classe 3° A della Scuola primaria di Cipolleto, Camilla Menichini classe 5° B della Scuola primaria Aldo Moro, a Vittorio Carubini classe 3° della Scuola primaria di San Martino. Premi speciali “Premio Simpatia” a Michela Vagnarelli della classe 5° A della Scuola primaria Aldo Moro.

Secondo concorso grafico “I Focaroni di San Giuseppe” elaborati di gruppo: 1° classificato classe 3° A della Scuola primaria Giacomo Matteotti, e classe 2° della Scuola primaria di Scorcello. 

2° classificato classe 1° della Scuola primaria di Scorcello, 3° classificato classe 3° della Scuola primaria di Scorcello.

Secondo concorso grafico “I Focaroni di San Giuseppe” elaborati singoli: primo classificato Dalila Pedini della classe 2° della Scuola primaria di Cipolleto, 2° classificato Matteo Allegrucci classe 4° A della Scuola primaria di San Martino, 3° classificato Manuel Fiorucci classe 2° B della Scuola primaria di Madonna del Ponte.

L’accensione dei Focaroni 

Il percorso ha previsto, come di consueto, l’accensione del primo focarone nel Quartiere di Sant’Andrea alle ore 19.30 circa. Si è poi proseguiti in Corso Garibaldi fino al Quartiere di San Pietro dov’è stato acceso il secondo focarone.

Il terzo focarone è stato acceso nel letto del Camignano nel Quartiere di San Giuliano, infine il quarto focarone sempre nel letto del Camignano nel Quartire di San Martino.

Oggi (martedì 19 marzo) le solenni celebrazioni per la ricorrenza di San Giuseppe, con alle ore 9,30 la Messa presso la Chiesa di San Giuseppe, e alle ore 11,30 la Messa celebrata da Monsignor Paolucci Bedini alla Chiesa di San Giuseppe. Alle ore 13 il pranzo sociale presso il Ristorante Federico da Montefeltro.

Francesco CaparrucciFotografie Simone Grilli 

martedì 19 marzo 2019 - 2:14|Articoli, Cultura e Spettacolo|